La Polizia postale celebra Il Safer Internet Day 2019

ROMA- La Polizia di Stato, il ministrero dell’Itruzione, dell’università e della ricerca e l’autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza con “Una vita da social” il 5 febbraio per incontrare 60 mila studenti sul tema del bullismo. Nell’ambito delle iniziative promosse per celebrare il Safer Internet Day 2019, che quest’anno si terrà domani, martedì 5 febbraio, la polizia statale e delle comunicazioni, in collaborazione con il ministero dell’istruzione e l’autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, ha organizzato workshop e dibattiti sul tema del cyber bullismo; si tratterà di un’edizione speciale del progetto “Una vita da social”, che prevede workshop in contemporanea il 5 febbraio presso le scuole di 100 capoluoghi di provincia italiani. La Polizia incontrerà oltre 60 mila ragazzi in occasione del Safer Internet Day, con lo slogan “Insieme per un internet migliore”. L’obiettivo delle attività di prevenzione /informazione è insegnare ai ragazzi a sfruttare le potenzialità comuncative del web e delle community online senza correre rischi connessi al cyberbullismo, alla violazione della privacy altrui e propria, al caricamento di contenuti inappropriati, alla violazione del copyright e all’adozione di comportamenti scorretti o pericolosi per sè e per gli altri, stimolando i ragazzi a costruire allo stesso tempo relazioni positive e significative con i propri coetanei anche nella sfera virtuale. La sensibilizzazione sui temi della sicurezza e dell’uso responsabile della rete è un impegno quotidiano della Polizia postale e delle comunicazioni e la collaborazione con il ministero dell’istruzione della università e della Ricerca e l’autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza è assolutamente determinante. Il Safer Inernet Day si rivolge, quindi, ai ragazzi ed alle professionalità della scuola agli insegnanti, agli operatori dell’informazione e del settore new media ma soprattutto si rivolge ai genitori che ignorano il più delle volte come aiutare i proprio figli a non cadere nei pericoli della rete.

Nel corso del 2018 gli operatori della Polizia postale e delle comunicazioni per il Lazio hanno effettuato incontri presso 320 istituti scolastici del Lazio, coinvolgendo 30.195 studenti, 2994 genitori e 1353 docenti e trattando argomenti come adescamento online, truffe, furti di identità, cyber bullisimo e hackering. Ma l’impegno sul versante della prevenzione non si ferma mai : nel mese di gennaio hanno infatti già incontrato 2650 studenti e 178 genitori e sono già stati programmati fino al prossimo mese i marzo 60 incontri presso diversi istituti scolastici di Roma, latina, Rieti, Frosinone, e Viterbo. Oltre alle innumerevoli iniziative volte a fornire le dovute informazioni sui rischi del web, la Polizia postale per il Lazio nei 2018 ha espletato un’importante attività volta a prevenire la commissione dei reati di propria competenza in particolare in materia di contrasto ai reati informativi contro la persone sono stati trattati 1215 casi, monitorando oltre 8069 spazi virtuali e riscontrandone circa 177 con contenuti illeciti.

Per quanto riguarda il contrasto alla pedopornografia online sono stati centinaia i casi, alcuni dei quali, hanno portato all’arresto di 5 persone ed alle denuncia in stato di libertà di 65 soggetti per detenzione condivisione di materiale pedopornografico nel corso di tale attività son ostati inoltre visionati oltre 24893 spazi virtuali.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
“Speranze nuove per il futuro dei giovani”, al via l’anno accademico all’Università Europea di RomaLEGGI TUTTO
ROMA – “Vorremmo far fiorire speranze nella vita di tanti giovani. Aiutarli a intrecciare giuste relazioni, imparare a dialogare e
Casting per il nuovo film di Giovanni Maderna, Mancini: “Bene il coinvolgimento della nostra città”LEGGI TUTTO
VITERBO – “Si cerca a Viterbo il giovane protagonista per il nuovo film di Giovanni Maderna. Mi fa molto piacere
A Cellere è il giorno dell’addio ad Andrea Paoletti, il 22enne deceduto in un incidente stradaleLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – CELLERE ( Viterbo) – Il chiarore di una timida alba ha sfiorato per l’ultima volta il
A Vitorchiano riprende la raccolta a domicilio degli sfalci d’erbaLEGGI TUTTO
VITORCHIANO ( Viterbo) – Anche per l’anno 2019 il Comune di Vitorchiano ha attivato il servizio di raccolta del verde
Meteo, le previsioni per domani 20 febbraioLEGGI TUTTO
VITERBO – Nuvolosità diffusa al mattino, ma con tempo stabile; nubi irregolari in transito nel corso delle ore pomeridiane. Cieli
“M’illumino di meno”, i Ridillo in concerto al buio al Teatro Boni. Sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE ( Viterbo) – Anche quest’anno il Teatro Boni di Acquapendente conferma il suo appuntamento con “M’illumino di meno”, la
A Carbognano una pubblica illuminazione nuova, efficiente e sostenibileLEGGI TUTTO
CARBOGNANO ( Viterbo) – Verranno riqualificati 452 corpi illuminanti (su un totale di 468) con tecnologia a led, di cui
Viterbo, al via il 2° Torneo di baseball indoor “Claudio Vaglio”LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 17 febbraio è iniziato il 2° Torneo di baseball indoor dedicato alla memoria dello scomparso giocatore e
Al via la ristrutturazione del padiglione dei loculi del cimitero di VetrallaLEGGI TUTTO
VETRALLA ( Viterbo) – Come preventivato nel programma lavori pubblici, sono in corso i lavori di rifacimento tetto loculi di
Volley Under 18, la Vbc blu a Civitavecchia per la semifinale di andataLEGGI TUTTO
VITERBO – La Vbc blu Under 18 oggi in campo a Civitavecchia per la semifinale di andata del campionato provinciale.