La prima è del Monza: 2-1 e tutto aperto per il ritorno

di ALESSANDRO PIERINI –

La squadra di mister Calabro va in vantaggio, ma subisce la rimonta: tutto si deciderà a Viterbo il prossimo 8 maggio.

L’andata se l’è aggiudicata il Monza. La Viterbese esce sconfitta 2-1 dal “Brianteo” dopo essere passata in vantaggio.
Mister Calabro sceglieva il 3-5-2 con Polidori e Vandeputte terminali offensivi; a centrocampo Palermo, Cenciarelli e Tsonev erano gli interni mentre Mignanelli e De Giorgi rispettivamente esterno sinistro e destro; il trio Atanasov-Rinaldi-Coda difendevano il portiere Valentini.
La gara cominciava con i gialloblu più spigliati e che trovavano subito il vantaggio al 14º: una verticalizzazione alta viene prolungata in area sulla destra da Polidori e Vandeputte batte il portiere avversario con un diagonale fantastico.
Da qui il Monza prendeva campo e cominciava a premere gli ospiti nella loro metà campo.
Un errore difensivo consentiva a a Brighenti di pareggiare i conti al 31º.
La ripresa vedeva i biancorossi iniziare ancora con il pressing alto ed i gialloblu in difficoltà durante l’impostazione del loro gioco.
Al 56º D’Errico ribalta tutto con un rigore per fallo di mano in area di Tsonev.
Da qui le squadre attaccavano poco, ma il Monza aveva due limpide occasioni per raddoppiare non sfruttate.
La gara terminava con il punteggio di 2-1 per il Monza e con il ritorno al Rocchi che si preannuncia molto combattuto. Tutto è aperto e la Viterbese ha le carte in regola per ribaltare tutto.

MONZA-VITERBESE 2-1

Reti di: 14ºpt Vandeputte (VT), 31ºpt Brighenti (MO), 11ºst D’Errico su rig. (MO)

MONZA: Sommariva, Galli, Lora, Brighenti, D’Errico, Marconi, Palazzi, Scaglia, Negro, Marchi, Lepore
A disposizione: Liverani, Guarna, Fossati, De Santis, Chiricò, Reginaldo, Bearzotti, Tentardini, Di Paola, Paquetà, Ceccarelli, Otelè
Allenatore: Christian Brocchi

VITERBESE: Valentini; Atanasov, Rinaldi, Coda, De Giorgi, Cenciarelli, Palermo, Tsonev, Mignanelli, Vandeputte, Polidori
A disposizione: Demba, Bismark, Sparandeo, Milillo, Coppola, Zerbin, Pacilli, Luppi, Sini, Artioli, Molinaro, Damiani
Allenatore: Antonio Calabro

ARBITRO: Giacomo Camplone di Pescara
ASSISTENTI: Palermo e Saccenti
4º UOMO: Paterna

Print Friendly, PDF & Email