La terra continua a tremare, nuova scossa di 4,4 gradi: 5 persone intrappolate

di REDAZIONE – Nuova scossa di 4,4 gradi nel maceratese alle 10,21.

La terra continua a tremare e non lascia tranquillo il centro Italia, dopo le due forti scosse di ieri sera alle 19,11 e alle 21,18, ancora si torna a ad avere paura.

Anche questa volta, come per la prima di ieri, l’epicentro è a Castesantangelo sul Nera, in provincia di Macerata, causando ulteriori crolli.

La scossa di poco fa ha causato una frana ad Ascoli Piceno, facendo rimanere intrappolate 5 persone.

Intanto, già da ieri sera migliaia sono gli sfollati nelle zone delle Marche che sono state più colpite, dopo che per tutta la notte altre varie scosse di minore entità si sono susseguite.

Print Friendly, PDF & Email