L’Aquila capitale italiana della cultura 2026, opportunità per le imprese del Centro Italia

VITEEBO- Soddisfazione è stata espressa dai vertici della Camera di Commercio di Rieti Viterbo in merito all’ufficializzazione di L’Aquila Capitale italiana della Cultura 2026 avvenuta ieri a Roma presso il ministero della Cultura.

“La giunta camerale ha sostenuto con convinzione la candidatura del capoluogo abruzzese con il progetto “L’Aquila Città Multiverso” che punta a costituire un modello replicabile di sviluppo sostenibile anche per Rieti e per le aree interne italiane ed europee”, ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Rieti Viterbo, Domenico Merlani.

“Il progetto prevede un ricco programma di iniziative che valorizzeranno la complessità e la ricchezza culturale e ambientale che caratterizzano L’Aquila, Rieti e i borghi circostanti. – ha aggiunto il vicepresidente dell’Ente camerale, Leonardo Tosti – Sono previsti eventi diffusi ed un coinvolgimento dell’intero territorio del centro Italia con ricadute importanti previste sull’intera economia di questi luoghi accomunati dagli eventi sismici del 2009 e 2016, in particolare a livello turistico e commerciale. Un’occasione, quindi, importante di rilancio che richiede un impegno corale delle istituzioni e del mondo economico”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE