Lav Viterbo: “Basta animali nei circhi”

VITERBO- Riceviamo dalla Lav Viterbo e pubblichiamo: “Vergognosa e inaccettabile. Solo così si può definire l’esposizione degli animali del circo Madagascar, a Viterbo in questi giorni, esposti agli occhi, incuriositi e indifferenti, delle tante persone che si fermano per fotografarli, incapaci di provare empatia o di comprendere le sofferenza che questi animali, umiliati e sfruttati, devono subire ogni giorno.
Come anche dimostrato dal video LAV insieme all’etologa Chiara Grassi, gli esercizi, gli spettacoli,le esibizioni sono innaturali e quanto di più lontano dal benessere degli animali https://youtu.be/geUuO8vy0AI?si=vHEqn8Ym-kyepQnN
Nonostante in sondaggio del 2023 di LAV il 76% dei cittadini italiani si dichiari contrario al circo con animali, ancora oggi nel nostro paese questa è la crudele realtà, con animali imprigionati e torturati per spettacoli indecenti ed estenuanti trasporti.
Si stima che ancora oggi siano circa 2.000 gli animali usati nei circhi, costretti a spettacoli indecenti, addestramenti basati anche su costrizioni fisiche e psicologiche, rinchiusi in piccoli spazi, spesso in ambienti inadeguati e sottoposti a spostamenti che costituiscono per loro un ulteriore stress.

Sollecitiamo la nostra Amministrazione Comunale di discutere il nuovo regolamento già presentato in Commissione, per dotarsi di uno strumento che limiti l’attendamento nei circhi con animali nella nostra città, consapevoli però che la carenza normativa nazionale limita la possibilità di agire degli amministratori locali.

Ma, soprattutto, chiediamo che il nostro Paese si doti una normativa nazionale che ponga la parola fine alla condizione di sfruttamento e maltrattamento degli animali nei circhi.
Chiediamo quindi, al Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, al Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano e al Parlamento, anche ai sensi degli articoli 9 e 50 della Costituzione, di dire una volta per tutte basta animali nei circhi (con l’attuazione della Legge-delega sullo spettacolo n.106 del 2022 – in scadenza il 18 agosto 2024).

DOBBIAMO PORRE FINE A QUESTA TORTURA: FIRMA LA PETIZIONE E AIUTACI A DIRE #BASTANIMALINEICIRCHI!

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE