Le suggestioni della musica classica e delle arti visive si incontrano a Villa Fidelia con il concerto del Maestro Giulio Castrica

Le suggestioni della musica classica e delle arti visive si incontrano a Villa Fidelia con il concerto del Maestro Giulio Castrica, nell’ambito di “Stati d’Arte 2021”.
La cinquecentesca Villa Fidelia, alle porte di Spello, è tornata ad accogliere, per la sua quinta edizione, la kermesse “Stati d’Arte”, organizzata da La Casa degli Artisti di Perugia. Appuntamento di spessore dove le varie espressioni artistiche si incontrano, si mescolano, di integrano al fine di sviluppare nuove e inaspettate potenzialità.
Venerdì 13 agosto 2021 sarà uno degli appuntamenti nei quali svariate forme artistiche si esprimeranno all’interno delle sale che accolgono l’esposizione di quadri e sculture. Alle ore 19:00, infatti, il Maestro Giulio Castrica si esibirà in un concerto di chitarra classica che si articolerà in quattro momenti: in apertura si esibirà la giovane promessa Gabriele Sagone che, insieme a Giacono Marcucci che suonerà a seguire, hanno complessivamente vinto e realizzato ottimi posizionamenti in 15 concorsi italiani ed internazionali; sarà poi la volta di Giulio Pocecco che con la sua chitarra elettrica romperà gli schemi della musica classica rileggendo il virtuoso 24esimo Capriccio per violino del celeberrimo Niccolò Paganini. Sarà poi la volta del MAestro Giulio Castrica e del Seis Cuerdas Dos di Agatino Scuderi, chitarrista e docente catanese nonché allievo del grande Alirio Diaz, qui in concerto con Gloria Pafumi astro nascente della chitarra classica, anch’essa siciliana.
Ad un anno esatto di distanza dalla registrazione, avvenuta proprio in occasione dell’edizione di Stati D’Arte 2020, questo appuntamento celebra anche l’uscita del dvd “Giulio Castrica a La Casa degli Artisti”, in cui è contenuto il filmato del concerto e della mostra della passata edizione.
Musica classica e arte visuale si incontrano in una mostra che vanta la presenza di oltre 60 opere esposte, realizzate da artisti provenienti da tutto il mondo e che quest’anno si arricchisce di questo ulteriore concerto celebrativo in uno dei luoghi più conosciuti ed apprezzati dell’Umbria.
L’evento si svolgerà in ottemperanza alle normative vigenti anticovid.
Per info chiamare il numero 348 5275776.

Print Friendly, PDF & Email