“L’Ecclesia viterbiensis tra Egidio Antonini e il Concilio di Trento”, una giornata di studi a Viterbo

VITERBO – Sabato 29 ottobre, presso la Sala Gualterio del Palazzo dei Papi di Viterbo (Piazza San Lorenzo), Archeoares ed Egidio 17 organizzano, con il sostegno del Touring Club Italiano e la collaborazione della Diocesi di Viterbo, la giornata di studi “L’Ecclesia viterbiensis tra Egidio Antonini e il Concilio di Trento” sulla specificità della chiesa viterbese, nel periodo egemonizzato dalle figure dei cardinali Antonini e Pole.

Antonio Rocca, direttore artistico di Egidio 17, spiega così i dettagli dell’evento: “I punti di vista dell’iconologo Heinrich Pfeiffer, che ha dedicato numerosi studi al rapporto tra Egidio da Viterbo con Michelangelo e Raffaello, e del cardinal George Pell, sulla figura controversa di sir Reginald Pole, sono i punti focali della mattinata e del pomeriggio, attorno ai quali si disporranno numerosi interventi e una mostra realizzata da Archeoares e dal Cedido.”

La giornata sarà arricchita dai seguenti interventi:

PRIMA SESSIONE (ore 10:00 – 12:30)

  • Lino Fumagalli, vescovo di Viterbo
  • Antonio Rocca, direttore artistico di Egidio 17
  • Gianpaolo Serone, Museo Colle del Duomo
  • Mario Mattei O.S.A.
  • Barbara Aniello, storica dell’arte e musicologa
  • Heinrich Pfeiffer, docente emerito della Pontificia Università Gregoriana di Roma

SECONDA SESSIONE (ore 14:30 – 17:30)

  • Sally Axworthy, ambasciatrice del Regno Unito presso la Santa Sede
  • Luciano Osbat, direttore del Cedido
  • Carmine de Filippis O.F.M.CAP., professore di storia della filosofia medievale
  • George Pell, prefetto della Segreteria per l’economia presso la Santa Sede

Moderatore degli incontri sarà Vincenzo Ceniti, console del Viterbo Touring Club.

Print Friendly, PDF & Email