Lettera aperta al Sindaco Michelini da Realtà culturali viterbesi

michelini-ascoltaRiceviamo da Realtà culturali viterbesi e pubblichiamo

Gentile sindaco Leonardo Michelini, abbiamo ascoltato con attenzione le parole da Lei pronunciate durante il Consiglio Comunale di ieri mattina e rivolte alle associazioni che hanno protestato per un regolamento per la gestione dei fondi alla cultura, non ritenuto in grado di garantire trasparenza.

Vorremmo però che fosse chiaro un punto. Ci avete chiesto un parere, lo ha fatto la IV Commissione all’unanimità, noi ci siamo limitati a chiedere un percorso di confronto avanzando delle proposte e indicando una chiara direzione, quella, appunto, della trasparenza. La sua maggioranza ha deciso di andare in direzione opposta. È una legittima scelta di campo. È la vostra scelta di campo. In quanto tale però noi la critichiamo. Ritenevamo utile alla trasparenza e all’equità garantire pari opportunità a tutti i soggetti, ma prendiamo atto che questi obiettivi non interessano l’attuale maggioranza. Il regolamento licenziato dalla IV Commissione infatti non li prende in considerazione, dando amplissime prerogative alla discrezionalità dell’amministrazione, il massimo previsto dalla legge. Ma non è questo il solo punto che ci preoccupa. Perché escludere dai bandi e destinare alla trattativa privata tra operatori e amministratori quelle attività che prendono finanziamenti da altri enti pubblici? Nessuno vuole sostituirsi al Consiglio Comunale, le associazioni chiedono solamente un regolamento che ricalchi quelli regionali, ministeriali e di tante altre città, un regolamento che regoli davvero.

   

Leave a Reply