“Lingua Madre”, folta partecipazione per l’iniziativa della Casa dei Diritti Sociali della Tuscia

VITERBO – Successo e folta partecipazione per l’iniziativa, dal titolo “Lingua madre: la voce dell’identità“, che la Casa dei Diritti Sociali della Tuscia ha organizzato a Viterbo per celebrare la Giornata Internazionale della Lingua Madre e svoltasi presso lo Spazio Pensilina al Sacrario.

È stata una grande occasione – riferiscono i promotori – per valorizzare le moltissime comunità etniche provenienti da diversi paesi del mondo e favorirne la loro inclusione nel territorio viterbese”. Una ricchezza multiculturale sottolineata anche dall’assessore alle politiche sociali del Comune di Viterbo, Antonella Sberna: “Sono contenta – ha dichiarato nel suo saluto di benvenuto – di vedere questa sala così gremita di persone all’insegna del multiculturalismo e mi impegnerò affinché il prossimo anno venga dato uno spazio ancor più ampio e consono a questa importante iniziativa di integrazione sociale e culturale”.

L’edizione è iniziata con il ricordo del drammatico evento accaduto nel febbraio del 1952, quando la polizia a Dacca, la capitale dell’attuale Bangladesh, uccise alcuni studenti bengalesi che manifestavano per il riconoscimento della loro lingua. Ne ha parlato, visibilmente emozionato, Bijoy, nato in Bangladesh e in Italia da circa due anni: “Loro sono stati uccisi per difendere la propria lingua, ed è molto importante che le generazioni di oggi conoscano questa storia. La lingua è uno strumento molto potente e deve unire le persone, non dobbiamo dimenticarlo”.

Hanno partecipato alla festa decine di persone provenienti da moltissimi Paesi nel mondo: Brasile, Romania, Siria, Sri Lanka, Egitto, Ucraina, Guinea, Mali, Camerun, solo per citarne alcuni. In un’atmosfera gioiosa ma anche commovente, la lingua è stata protagonista della giornata, sotto forma di canzoni, poesie, piatti tipici, balli e costumi tradizionali.

 

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Porta della Verità, una realtà controcorrenteLEGGI TUTTO
VITERBO- Riceviamo da Luca Della Rocca e pubblichiamo: ” A Viterbo solo centri commerciali, I piccoli negozi chiudono con sempre più
Anche gli studenti del “Di Vittorio” partecipano alla giornata in ricordo delle vittime delle mafieLEGGI TUTTO
LADISPOLI (Roma) – Favorire una solida educazione al senso civico, promuovere la cultura della legalità, insegnare il valore profondo del
Gallese celebra la Giornata internazionale della DonnaLEGGI TUTTO
GALLESE (Viterbo) –  Proseguono gli eventi dedicati alla donna nel comune della Tuscia. Il Comune di Gallese, Assessorato alla Cultura,
Matteo Cianchelli torna da Gubbio con il titolo di Campione Italiano Studentesco 2019 di Corsa Campestre Allievi Dir.LEGGI TUTTO
GUBBIO- Ci si attendeva da Matteo Cianchelli una bella prova nei Campionati Italiani Studenteschi di Corsa Campestre, che si sono
Il 24 marzo la Motobenedizione 2019 in piazza San LorenzoLEGGI TUTTO
VITERBO- Dopo il successo degli  anni scorsi , torna anche quest’ anno la Motobenedizione , giunta alla sesta edizione.Ufficiata da
Il pizzaiolo napoletano Ciro Ascione volerà in RussiaLEGGI TUTTO
Il prossimo settembre il pizzaiolo napoletano Ciro Ascione , volerà in Russia esattamente a San Pietroburgo per insegnare presso la
Applicazione della legge regionale sulla rigenerazione urbana e sul recupero edilizio, l’approvazione in consiglio comunaleLEGGI TUTTO
VITERBO – “Ieri abbiamo approvato in consiglio comunale un provvedimento molto atteso. Una delibera che si riallaccia alla legge regionale
All’Unitus il concerto del pianista Walter Fischetti, sabato 23 marzoLEGGI TUTTO
VITERBO – Il Concerto di sabato 23 marzo, ore 18.00 all’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo (Auditorium di S. Maria in
Inaugurati i “Boschi E.on” per la città di PomeziaLEGGI TUTTO
POMEZIA – Nella ricorrenza della Giornata internazionale delle foreste, si è svolta questa mattina presso la Sala Consiliare del Comune di Pomezia
Eutanasia, l’associazione Luca Coscioni in piazza dal 22 al 24 marzo in 45 città italianeLEGGI TUTTO
Associazione Luca Coscioni dal 22 al 24 marzo sarà presente con 93 tavoli in 45 città per la campagna di