Università Unimarconi

L’Istituto Comprensivo “Luigi Fantappiè” di Viterbo nel mondo

VITERBO – In un mondo sempre più globalizzato, l’educazione non può limitarsi ai confini nazionali. Proprio per questo, l’Istituto Comprensivo Luigi Fantappiè di Viterbo da anni promuove e attua il progetto ERASMUS PLUS destinato alle studentesse e agli studenti della secondaria di primo grado.

Un’opportunità straordinaria per gli studenti della scuola, un’esperienza che va ben oltre i libri di testo e che apre le porte a nuove culture, lingue e modi di pensare.

Questo progetto offre ai ragazzi la possibilità di studiare all’estero e di essere ospitati da una famiglia del posto per una settimana, vivendo in prima persona un’esperienza formativa unica.

Per l’anno scolastico 2023/24 sono state effettuate tre mobilità: la prima a Nordenham, in Germania, a febbraio; la seconda e la terza in Spagna, rispettivamente a Valencia a marzo e a El Puerto de Santa María a maggio.

Ma cosa dicono i ragazzi?

Flavia, Sole e Christian, 14 anni, sono tre studenti della scuola che hanno partecipato al progetto.

“All’inizio del progetto ero spaventata all’idea di partire senza la mia famiglia, ma è stata l’esperienza più bella della mia vita”, racconta Flavia. “Ho fatto nuove amicizie e vissuto momenti indimenticabili come la visita al Klimahaus Bremerhaven e i laboratori sull’utilizzo dei materiali riciclabili”.

Anche Sole è entusiasta: “Ho imparato tanto, non solo a scuola ma anche nella vita quotidiana. Valencia è una città bellissima e la visita alla Ciutat de les Artes i les Ciènces è stata un’esperienza formidabile!”.

Christian racconta: “Dopo questa esperienza mi sento più sicuro di me stesso e più consapevole. Passeggiare per il Parque los Toruños y La Algaida e dare alla plastica una nuova vita mi ha fatto riflettere veramente su quanto sia importante preservare l’ambiente. Poi la Feria de Jerez…una delle feste più popolari della Spagna. È stato emozionante viverla con i miei amici spagnoli ”

Il progetto Erasmus Plus, dunque, non è solo uno scambio culturale, ma è un vero e proprio investimento sul futuro dei nostri ragazzi. Un’opportunità per crescere, imparare e diventare cittadini del mondo, sviluppando l’autonomia e la capacità di adattamento, migliorando le competenze in lingua straniera e favorendo l’apertura mentale e il rispetto per la diversità. L’Istituto Fantappiè crede fermamente in questo progetto. La Dirigente scolastica Dott.ssa Valeria Monacelli e la Commissione Erasmus Plus, hanno lavorato e continuano a farlo per il proseguimento del progetto anche per i futuri anni scolastici.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE