Lorena Paris – haiku

di LORENA PARIS-

Vorrei dedicare alle lettrici e ai lettori di Tusciatimes  la lettura di un  mio   haiku. Come è  noto gli haiku sono poesie  composte da  tre versi e che per essere definiti tali,  debbono necessariamente  presentare alcune precise caratteristiche, in termini di  poetica, metrica, temi, riferimenti,   punteggiatura, ortografia, significati, consuetudini e altro.
Consiglio  da tempo,  per chi ha il desiderio di  approfondire il  mondo immenso degli haiku  di consultare  il sito “www.lucacenisi.net”,  nonché  la lettura di varie pubblicazioni sull’argomento,  anche dello stesso Cenisi come  “La luna e il cancello”, un testo molto esaustivo.

   glicine in fiore  –
mamma bacia la figlia
fuori la scuola

#lorenaparishaiku


Ascolta gli haiku dalla voce di Lorena Paris


Questo mio   haiku (5/7/5 sillabe con sinalefe)  presenta il verso “glicine in fiore” e quindi  il chiaro riferimento alla primavera, stagione in cui è stato scritto e  in cui il glicine fiorisce. I sentimenti   non palesi   (d’amore  e  distacco)  sono  sottintesi nella mia osservazione del momento e  attraverso i  versi    “mamma bacia la figlia / fuori la scuola” .
Ricordo che molti appassionati, di questa tipologia di poesia, leggono due volte i versi con due diverse intonazioni.

Lorena Paris,  nata a Trevignano Romano, vive a Viterbo. Figlia quindi della terra etrusca.
Poetessa e performer, si occupa di poesia da oltre dieci anni. Ha pubblicato varie sillogi con le Edizioni Archeoares ed è  presente in numerose antologie.  Cura rubriche culturali, reading e performance poetiche.
Lorena Paris è su Instagram
@lorenaparis1930
#lorenaparispoeta #lorenaparishaiku

Print Friendly, PDF & Email