L’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT torna subito alla vittoria

VITERBO – L’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra Viterbo voleva cancellare rapidamente la imprevista battuta d’arresto della precedente domenica e la risposta data dalla squadra è stata quella che tutti attendevano: una buona prova che ha portato con autorevolezza due punti importanti in una classifica corta che oggi comunque vede i biancostellati al comando dopo due giornate. Fanciullo mischia le carte in tavola e parte con Meroi, Rubinetti, Casanova, Pebole e Price. L’inizio è agonisticamente molto intenso, ma il timore dei padroni di casa di non leggere bene fin dall’inizio la gara li ferma un po’ nei primi minuti; poi la squadra comincia a girare ed a prendere le misura ai castellani. Tre belle giocate di Price ed una prima bomba di Rubinetti rompono la parità dovuta alle realizzazioni di Cavallo e Sforza. Entra Cittadini con 2/2 dalla lunetta prima che Bonessio risponda con identica moneta che chiude i primi 10’ sul 17-15 per i biancoblu.

Secondo quarto che ricalca il precedente. Entra Rovere per Pebole e la gara prosegue parallelamente, con Cittadini, Cecchini e Pebole precisi ai liberi, ma con Frascati che si affida all’ottima serata di Bonessio che segna e smista palloni per Sforza e Cavallo che portano al momentaneo + 4 gli ospiti. Risponde però un eccellente Cecchini insaccando la tripla del 28-29 che manda tutti al riposo lungo.
Si rientra sul parquet e si ritrova la Stella Azzurra che tante belle cose ha fatto vedere nella stagione regolare: due punti di Price, 2/2 di Rubinetti dalla carità ed una tripla ciascuno di Meroi e Rovere scavano un primo break (38-31) molto importante nell’economia della partita. Il team di coach Martiri prova a rispondere con Bonessio e Monetti, ma i locali si allontanano grazie a 3 punti di Rubinetti, un bel canestro di Cittadini e 9 punti di un preciso Rovere. Rientra anche Rogani che mette centimetri sotto le plance ed alza ulteriormente la linea difensiva, grazie alla quale la terza frazione si chiude sul 49-39 per i viterbesi.
Ultimi 10’ e l’Ortoetruria-WeCOM ha ancora energie per continuare a velocizzare circolazione di palla e tenere alti i ritmi di gara. Cecchini mette 5 punti di fila, Casanova realizza due efficaci penetrazioni e Meroi insacca un jumper ed un contropiede che siglano il 62-45 per i suoi. Frascati non ne ha più e prima Blaney e poi un libero di Sforza chiudono il referto per gli ospiti, mentre Rovere e Taurchini firmano gli ultimi 4 punti del 71-48 finale.
Soddisfazione sulla affollata tribuna del PalaMalè per una gara che la Stella Azzurra Viterbo, con autorevolezza ed intelligenza tattica, ha saputo gestire e vincere meritatamente contro un’avversaria comunque temibile e ben messa in campo.
Ora, causa un calendario molto “creativo”, prossime tre gare tutte in trasferta per i viterbesi. Si comincia sabato prossimo a Roma contro il forte San Paolo Ostiense.
– : Price 8, Cittadini 6, Rogani, Navarra, Cecchini 10, Taurchini 2, Pebole 2, Meroi 7, Rovere 13, Rubinetti 13, Piazzolla ne, Casanova 10, Coach: U. Fanciullo, Ass.ti: J. Vitali e U. Cardoni
: Blaney 10, Cisse, Monetti 3, Valentini, Albenzi 2, Di Stefano, Ndiaye, Bonessio 14, Thiam, Battistoni ne, Cavallo 11, Sforza 8; Coach: M. Martiri, Ass.te: L. Zerbin
: 17-15/ 11-14 /21-10/ 22- 9
: Cittadini 7, Price e Bonessio 4
: Rubinetti 5, Meroi 3
Print Friendly, PDF & Email