“Luce Nuova sui fatti”, al centro della 22° puntata il Centro Studi Criminologici di Viterbo e la guerra in Ucraina

VITERBO – Entra nel vivo la 22° puntata di “Luce Nuova sui fatti” dal titolo “Uomini maltrattanti, no grazie! Speciali Csc ed emergenza ucraina”, che parlerà di cronaca e di attualità internazionale.

Nella prima parte torna protagonista il Centro per gli Studi Criminologici di Viterbo che, da pochi giorni, ha ufficializzato uno specifico percorso di recupero “Codice Rosso” in attuazione della normativa del 2019.

Ne parleremo con l’avvocato penalista Fabrizio Ballarini (Componente del Comitato Scientifico del Csc e Dir. dell’Area Giuridico Penale del CSC – Dir. del Corso di recupero ‘Codice Rosso’ del Csc) e con il Dr. Claudio Mariani (Avvocato, Criminologo, Componente del Comitato Scientifico del Csc e Dir. dell’Area Criminologia, Vittimologia e Studi Penitenziari del Csc, Dir. del Corso di recupero ‘Codice Rosso’ del Csc).

Nella seconda parte si aprirà una pagina di approfondimento sulla situazione della guerra in Ucraina.

Saranno ospiti in studio alcune rappresentanti della comunità ucraina nella Tuscia che, da alcuni giorni, hanno allestito un coordinamento per la raccolta di fondi, farmaci e beni durevoli da spedire in Ucraina. Sarà in studio anche il cantante viterbese Federico Meli che, pochi anni dopo lo scoppio della guerra in Donbass, il territorio nell’est dell’Ucraina con i ribelli indipendentisti filo-russi di Luhansk e Donetsk, il 28 e 29 maggio 2016, si recò in questa zona con il suo gruppo dei Giorni anomali per il concerto di speranza “Live in Donbass”. Insieme alla musica (era la prima volta che un gruppo rock si esibiva in queste regioni) il gruppo viterbese portò anche viveri e generi di prima necessità con le due associazioni di volontariato “Save the Donbass people” e “Coordinamento solidale per il Donbass”.

Condurranno Gaetano Alaimo ed Arianna Cigni con l’intervento dei due opinionisti fissi Stefano Stefanini e Wanda Cherubini, direttore di Tusciatimes.

Tornano le rubriche tematiche con “Social consapevole” di Elena Sassara e “Sociologia della violenza” di Valentina Cipollone.

L’appuntamento è per giovedì 3 marzo alle 21 (ed in replica venerdì 4 marzo alle 14.30) per la 21° puntata di “Luce Nuova sui fatti”, che andrà in onda su Tele Lazio Nord (canali 94, 629, 848 Dtt e 5629 Sky) e sui canali social della trasmissione

https://www.facebook.com/lucenuovasuifatti

https://www.instagram.com/lucenuovasuifatti/

https://t.me/lucenuovasuifatti oltreché sulle pagine facebook di NewTuscia.it, Tusciatimes, Lafune, Lacittanews e sul circuito TLN.
Per informazioni e partecipare: 340/9409572lucenuovasuifattitln@libero.it.

Intanto sabato 5 marzo, alle ore 19, su Tele Lazio Nord  (canali 94, 629, 848 Dtt e 5629 Sky) è fissato l’appuntamento con Together, la rubrica sul sociale all’interno di Luce nuova sui fatti, condotta dalla giornalista Wanda Cherubini, in replica mercoledì 9 marzo alle ore 22. In questa puntata si parlerà della guerra in Ucraina e degli aiuti umanitari che sono partiti anche da Viterbo. Si proseguirà affrontando il problema delle barriere architettoniche nella città dei Papi e non mancheranno anche in questa puntata alcuni esempi di solidarietà. In studio con la conduttrice ci saranno Gianina Adrei della comunità rumena di Viterbo, Massimo Mecarini, presidente del sodalizio dei Facchini di Santa Rosa, fresco di rinnovata nomina, Fabio Barzellotti, segretario nazionale della Confael Disabilità, il presidente della Croce Rossa Italiana di Sutri, Salvatore Coppola ed Alessio Sartoro, finalista al concorso “Il Bellissimo d’Italia”. A conclusione, il giornalista Gaetano Alaimo, direttore di newtuscia.it, in qualità di opinionista, commenterà quanto emerso nel corso della trasmissione. L’appuntamento è, quindi, per sabato 5 marzo alle ore 19 su Tele Lazio Nord con una nuova e ricca puntata di Together! Per partecipare basta inviare una mail a redazione@tusciatimes.eu.

Print Friendly, PDF & Email