Luisa Ciambella: “Terzo Polo unica risorsa per il futuro del Paese”

VITERBO- Riceviamo dalla candidata alla camera dei Deputati Luisa Ciambella e pubblichiamo: “Sono orgogliosa in queste settimane di aver incontrato tanta gente. Sono felice di aver parlato con loro, di essermi confrontata sui temi di una campagna elettorale in cui c’è bisogno di serietà, rispetto e impegni concreti. L’ho fatto con la voglia e la forza di stare sempre dalla parte dei cittadini e del bene comune.

Ho accettato la candidatura nelle liste di Azione per il Terzo Polo guidato da Carlo Calenda nel Collegio Uninominale Lazio 2 della Camera dei Deputati nell’intenzione di proseguire con determinazione la strada del Bene Comune. È stata riconosciuta la nostra capacità reale di ascoltare le persone, di stare sul territorio giorno per giorno, vicino a chi lo vive, a chi lavora, alle famiglie, ai giovani, agli anziani, alle categorie più deboli. Siamo stati scelti perché capaci di portare nella politica il senso di fare le cose nel modo giusto, risolvendo le difficoltà, senza promettere, senza illudere, stando dalla parte di tutti.

Domenica 25 settembre avremo la possibilità di scegliere se fidarci ancora di chi la politica la gestisce per l’interesse di pochi, o di chi ha a cuore le necessità delle nostre comunità senza lasciare indietro nessuno. Il Terzo Polo rappresenta una novità credibile, un’opportunità di cancellare l’immobilismo e l’inefficienza del passato. Solo l’impegno delle persone di buona volontà, che lavorano per il bene comune può ridare dignità al nostro territorio. Il Terzo Polo, Calenda, non sono un “voto utile”, ma l’unica soluzione utile e credibile per dare un futuro vero al nostro Paese. Per questo invito tutti a guardare chi si “nasconde dietro i simboli” e cosa hanno fatto fino ad oggi.

Domenica vi sarà consegnata la scheda rosa per la Camera dei Deputati, dove troverete già scritto il mio nome. Per votarmi basta tracciare una croce sul simbolo di Calenda. Sarete certi che io continuerò a essere al vostro fianco, senza risparmiarmi, mettendoci tutte le energie possibili per difendere il nostro territorio e rispondere alle vostre richieste”.

Print Friendly, PDF & Email