Maltrattamenti in famiglia e su minori, denunciato 36enne di Viterbo

I Carabinieri della stazione di Tuscania hanno notificato ieri in carcere un’ordinanza di custodia cautelare ad un 36enne di Viterbo residente a Tuscania per maltrattamenti in famiglia e verso fanciulli.

La vicenda scaturisce da alcuni interventi dei militari presso l’abitazione della famiglia dell’uomo dove la moglie lamentava percosse e maltrattamenti subiti assieme ai figli minorenni da parte del marito. In una circostanza la denunciante aveva anche presentato una denuncia nella quale lamentava abusi sessuali. I militari hanno così svolto gli accertamenti del caso e presentato all’autorità giudiziaria una informativa dettagliata.

I giudici hanno accolto pienamente la tesi investigativa ed emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che è stata notificata nella giornata di ieri. L’uomo, che nel frattempo era stato tratto in arresto all’inizio dell’anno per riduzione in schiavitù su ordinanza della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, ha ricevuto la notifica nel carcere di Mammagialla e dovrà rispondere ora anche di questa nuova accusa.

Print Friendly, PDF & Email