Manao’ (P.G.I): “Renzi è un patetico e ridicolo fanfarone”

Riceviamo dal Partito Giustizialista Italiano e pubblichiamo: “Se Renzi si gira su se stesso e cita le parole della CancellieriEmilio-Manao affermando : “…alla Camera le dichiarazioni della Ministro Cancellieri sono la sintesi perfetta…” per lo più poi rivendicando il fatto che ne aveva chiesto le dimissioni, salvo poi anche con i suoi deputati respingerle

(dimissioni richieste per altro dopo che le dimissioni le avevano richieste altri e ancor prima di Renzi le aveva richieste il Partito Giustizialista Italiano), Emiliano Manaò (nella foto)  – Dirigente Nazionale e Responsabile Dirittti Civili del P.G.I. risponde a Renzi citando Victor Hugo ed adattandone una delle sue massime per dare contro il Pd . Manaò afferma quindi rispondendo a Renzi : “Vecchio e Nuovo Pd ? Sempre lo stesso coacervo di acquile, serpenti, pipistrelli e colibrì sono e rimangono, meglio perderli . Renzi è un patetico e ridicolo fanfarone, nulla cambierà dopo l’8 di dicembre, anzi tutto cambierà per non cambiare nulla, meglio perderli . Questi del PD, meglio perderli e non spendere denaro e tempo prezioso . Se proprio qualcuno a due euro da buttare, gliele vada a buttare addosso allo stesso Renzi, a Cuperlo, a Civati a Bersani ed Epifani . Così questa gente impara a prendersi gioco del Popolo d’Italia, un Popolo umiliato, deriso, usato, spremuto all’inverosimile, rapinato a tassa armata, sbeffeggiato, ridicolizzato da loro, dal disinteresse alla logica della dignità umana , del rispetto, del diritto garantibile e garantito e dell’uguaglianza come bene comune . Renzi afferma convinto che il nuovo Pd sia ad un passo ? Manaò gli risponde, certo è ad un passo insieme al vecchio Pd dall’essere cestinato definitivamente. ” 

   

Leave a Reply