Manifesto abusivo, la Digos rintraccia e denuncia gli autori

VITERBO- Nello scorso del  mese di dicembre,  nei pressi  degli uffici giudiziari di Viterbo,  approfittando delle ore notturne  ignoti  hanno  affisso  un poster di grandi dimensioni,  velatamente offensivo nei confronti di Papa Bergoglio e del Sindaco di Riace Domenico Lucano.

Al riguardo sono state avviate immediate indagini da parte degli uomini della Polizia di Stato della DIGOS della Questura di Viterbo  che hanno consentito di acquisire diversi specifici riscontri.

Gli accertamenti info-investigativi e l’estrapolazione  dei  fermo immagine realizzati con sofisticati strumenti tecnici, hanno consentito ai poliziotti di identificare,  per il momento,   tre soggetti  che sono stati  denunciati  all’Autorità Giudiziaria.

Sono in corso ulteriori approfondimenti  investigativi al fine di  risalire all’identificazione di tutti i complici.

Print Friendly, PDF & Email