Marconi: l’uomo che cambiò il mondo

VETRALLA ( Viterbo) – Si è concluso nella Scuola Secondaria di Secondo Grado di Vetralla il progetto “Marconi, ritratto di un grande scienziato” ideato dalle prof.sse Maria Giulia Mileto e Loredana Vaccarotti e sostenuto  dalla Dirigente, dott.ssa Deborah Puntel, allo scopo di presentare la straordinaria figura di Guglielmo Marconi e delle sue invenzioni, in occasione del 150° anniversario della sua nascita.

Nel percorso i ragazzi delle classi prime di Vetralla hanno approfondito lo studio del padre della telegrafia senza fili, attraverso l’esecuzione di ricerche, la visione di documentari e di filmati d’epoca, la realizzazione di numerose attività grafiche, limerick e poesie. Il progetto è culminato con l’evento di mercoledì 15 maggio alla presenza del giornalista Sandro Sassoli che ha presentato  agli studenti delle numerose Scuole collegate tramite Meet, un breve video realizzato dalla Rai e curato dallo stesso dott. Sassoli.

Il filmato ripercorreva le fasi salienti della vita dell’inventore: pietre miliari per l’ingresso nella modernità della comunicazione e della  connessione globale.

Il principe Guglielmo Giovannelli Marconi, diretto discendente e nipote del grande scienziato, con un collegamento telefonico, ha raccontato episodi e aneddoti inediti che hanno meglio delineato, il  profilo dell’inventore italiano. Ne è emersa la forza dell’uomo che ha creduto ai suoi sogni e li ha realizzati senza arrendersi alle difficoltà, l’etica granitica dello scienziato che ha messo il suo genio a servizio dell’umanità e del progresso.

Infine, per ringraziare il principe Marconi della sua disponibilità e dell’affettuosa vicinanza alla Scuola di Vetralla, gli alunni gli hanno donato una simpatica borsa, realizzata in cartone polionda: materiale semplice, sostenibile e funzionale.

Su di un lato della stessa, è stata applicata l’immagine tridimensionale del volto di Guglielmo Marconi, l’altro lato riporta l’illustrazione di una radio d’epoca.

Inoltre la borsa conteneva un’antica edizione di un libro, in lingua tedesca, sugli scritti di Guglielmo Marconi, donato alla scuola di Vetralla dall’Accademia Nazionale dei Lincei di Roma.

Speciali ringraziamenti per la partecipazione vanno alle scuole:

  • IC “P.zza Marconi” Vetralla,
  • IIS “A.Farnese” presso “Pietro Canonica” di Vetralla,
  • IC “Pietro Vanni” di Viterbo,
  • IC “Carmine” presso “B. Tecchi” di Viterbo,
  • IC “Falcone e Borsellino” di Vignanello

Un ringraziamento particolare al Comune di Vetralla nella persona dell’assessore Dario Bacocco.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE