Master Dibaf-Unitus per “Narratori di comunità”, al via il modulo didattico III

VITERBO-  Master DIBAF-UNITUS per “Narratori di comunità”, al via il modulo didattico III. Dopo un fine settimana di riposo – e prima della pausa per le festività natalizie – gli apprendisti narratori tornano fra i banchi e sul campo. Si comincia venerdì 14 (dalle ore 15) nella sede di Conservazione e restauro dei beni culturali. Protagonista del pomeriggio Pietro Benedetti, mastro-attore di Banda del racconto e poeta estemporaneo, con una lectio-workshop dedicata a “Hic et nunc, la parola in scena, l’arte dell’improvvisar versi” secondo le tradizioni squisitamente italiane dell’ottava rima e delle terzine e quartine di

Pietro-Benedetti

endecasillabi). Nel contesto dello stesso pomeriggio, coadiuvato dall’antropologo Marco D’Aureli, Antonello Ricci dedicherà una cospicua “rigaja” di approfondimento sullo status teorico dell’improvvisazione anche in relazione ad altre tradizioni poetico-musicali, come quelle di radice afro-americana (blues e jazz in primis).

Sabato 15 l’intera giornata sarà invece interamente spesa al museo dell’Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane di Montefiascone. Ospiti dell’amministrazione comunale del colle falisco, la direttrice scientifica della struttura, la storica dell’arte e guida turistica Valentina Berneschi accompagnerà il gruppo in visita attraverso le sale dedicate alla documentazione delle opere dell’eccellentissimo architettore (Vasari dixit). Dopo la pausa pranzo, dalle ore 16.30 tutti in sala conferenze per ascoltare Simona Sterpa, archeologa e guida turistica: Sterpa parlerà dello scavo e della valorizzazione dell’area archeologica e paesaggistica di Norchia. Ancora una volta un museo, ancora una volta una occasione di confronto tra strategie

Valentina-Berneschi

diverse e complementari di valorizzazione e mediazione del patrimonio culturale.

A gennaio 2019, alla ripresa delle attività didattiche, l’attenzione dei narratori di comunità sarà convogliata sul tema dialetti e comunità locali. Ospiti davvero d’eccezione verranno a discorrere e dialogare di usi contemporanei della lingua viterbese e di altri dialetti laziali. Stay tuned!

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Viterbo unita contro la mafia, senza se e senza maLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Questa è una giornata storica di resilienza per Viterbo che scende in piazza
A Bagnoregio borse di studio di 200 euro per i ragazzi delle scuole secondarieLEGGI TUTTO
BAGNOREGIO ( Viterbo) – Borse di studio per i ragazzi della scuola secondaria. Gli studenti residenti a Bagnoregio, con Isee
Cavese-Viterbese sulla web radio “Diretta Sport Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 17 Febbraio dalle ore 14,00 nuovamente con i gialloblù sulla WEB-RadioVisione www.direttasportviterbo.it e su Tele Lazio Nord
“Manipolarte”, grande successo per il laboratorio al Museo della Ceramica della TusciaLEGGI TUTTO
VITERBO – L’iniziativa didattica dei laboratori “Manipolarte”, proposta dal Museo della Ceramica della Tuscia, ha avuto un grandissimo riscontro, registrando
Under 16 Elite, la Volley Ball Club Viterbo in finaleLEGGI TUTTO
VITERBO – Superando 3/1 Volley Anguillara la Vbc Viterbo si aggiudica la semifinale di ritorno e conquista l’accesso alla finalissima
Volley, in casa le squadre maggiori della Vbc ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO – Doppio appuntamento con il volley regionale questo week-end al PalaVolley di via Gran Sasso. Questa sera (sabato 16)
A Viterbo una targa in ricordo del giornalista Gianfranco FaperdueLEGGI TUTTO
VITERBO – Erano i primi giorni di ottobre del 2018 e stava per lasciarci a 80 anni Gianfranco Faperdue. In
“CasAmica Onlus” cerca volontari a RomaLEGGI TUTTO
ROMA – CasAmica Onlus – organizzazione di volontariato che da oltre 30 anni accoglie i malati costretti a spostarsi in
Se n’è andato il giovane Luca Scarponi, stroncato da una malattiaLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – VITORCHIANO ( Viterbo) – Aveva gli occhi ardenti di vita, Luca Scarponi, volato via a causa
Mafia, Signori (Confartigianato): “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la necessità di un solo giorno”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Stefano Signori (Presidente Confartigianato Imprese di Viterbo) e pubblichiamo: “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la