Melaragni (CNA) sui dati di Movimprese: “2018, per l’artigianato ancora un bilancio negativo”

VITERBO – Crescita delle imprese: in Italia il Lazio è in testa, grazie a Roma che fa da traino. “Ma il bilancio nell’artigianato resta negativo. E anche nella provincia di Viterbo, almeno in questo settore, c’è ancora molto da fare”, osserva Luigia Melaragni, segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia, leggendo i dati diffusi da Unioncamere – Infocamere riferiti al 2018.

Se si considera il complesso delle imprese, le province del Lazio hanno tutte il segno più davanti, con una crescita che risulta superiore alla media nazionale ( +0,52 per cento). La Capitale è in prima fila con +1,81 per cento. A Viterbo nel 2018 si è evidenziato, invece, un saldo positivo di 260: le nuove imprese sono state, infatti, 2.070, mentre le cessazioni 1.818. Il tasso di crescita si attesta dunque a +0,68 per cento, anche se il 2017 aveva mostrato un trend maggiormente incoraggiante.

Guardiamo l’andamento nell’artigianato. Le imprese registrate sono 7.320, quelle attive 7.279. E qui però l’ottimismo si smonta: le nuove registrazioni nella Tuscia sono state 476, meno delle chiusure, ovvero 595. In questo caso, dunque, il saldo negativo è di 119. Il trend è dettato principalmente dalla ulteriore contrazione di costruzioni e manifatturiero, mentre vanno meglio i servizi alla persona. Si è così dissolta la speranza di vedere confermato lo spiraglio che dopo tanti anni si era aperto: quel segno più apparso nel secondo e terzo trimestre dello scorso anno. Allora, sommando i dati, le iscrizioni erano state 335 contro 257 cessazioni.

“La dinamicità imprenditoriale – dice Melaragni – a livello generale sicuramente non manca. Il problema è un altro. La crisi ha colpito duro il sistema economico, con un impatto negativo sul fronte della qualità del lavoro e della sua capacità di produrre reddito, come ha affermato il presidente di Unioncamere Lazio, Lorenzo Tagliavanti. Per questo è necessario intensificare l’impegno: bisogna investire nella formazione e nell’innovazione. Altrimenti, anche nell’artigianato, sarà difficile vedere una vera rinascita economica”.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Viterbo e gli SpiritualiLEGGI TUTTO
di MARCO ZAPPA – VITERBO – Non è da molti anni che si parla di quello che rappresentò l’Ecclesia Viterbiensis nel
A Palazzo Brugiotti domenica è sempre domenica, grazie all’arte e alla musicaLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Gli incontri culturali promossi dalla Fondazione Carivit (16 dicembre 2018 -14 aprile 2019)
Gemellaggio Cori e Betlemme, firmata la Dichiarazione di IntentiLEGGI TUTTO
CORI (Latina) – I Sindaci Anton Salman e Mauro De Lillis hanno apposto la firma alla Dichiarazione di Intenti alla sottoscrizione
Tarquinia, gli inizi del turismo balneare al lido rievocati in una presentazione di foto d’epoca da AssolidiLEGGI TUTTO
TARQUINIA (Viterbo) – Nella fredda serata di venerdì 25 Gennaio si è svolto il terzo evento conviviale di Assolidi dell’anno sociale
Giulia Mecarini della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo sotto i 12’00” nella gara dei 2 Km. di a S.Cesareo nel TrofeoLEGGI TUTTO
Continuano nei progressi le giovanissime marciatrici della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo, hanno partecipato domenica 17 febbraio a S.Cesareo alla seconda
“Chorando Ensemble” torna con un concerto-spettacolo per il Carnevale, sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
VITERBO – “La Pazzia Senile “, capolavoro del compositore bolognese Adriano Banchieri, fu composto alla fine del XVI secolo ed
“Arte sui cammini”, mercoledì 20 febbraio la presentazione a San Lorenzo NuovoLEGGI TUTTO
SAN LORENZO NUOVO ( Viterbo) – Mercoledì 20 febbraio 2019, con inizio alle ore 14.45, presso la Sala consiliare del
A Valentano tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolasticaLEGGI TUTTO
VALENTANO ( Viterbo) – Tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolastica, erogati dal “Fondo Unico per
La Viterbese esce indenne da Cava de’ TirreniLEGGI TUTTO
di ALESSANDRO PIERINI – La Viterbese ottiene un buon punto contro la Cavese. I leoni, i quali sono costretti a
I poliziotti della Tuscia al corso di formazione SUPL-ANASPOLLEGGI TUTTO
VITERBO – Grande partecipazione ieri al corso di formazione sulla Polizia Giudiziaria per i poliziotti locali dei comuni della Tuscia,