Meteo, le previsioni dal 4 all’11 settembre

Le previsioni meteo dal 4 all’11 settembre a cura di Accademia Kronos.

E’ stata una settimana inizialmente bagnata e poi con il ritorno del gran caldo. La pioggia ha finalmente smorsato gli ultimi focolai d’incendio boschivo.  La temperature sono state in linea con la media stagionale. I mari da poco mossi a calmi, ”ottima situazione” per continuare nell’operazione d’invasione delle nostre coste. Vediamo cosa ci dobbiamo aspettare per la settimana entrante.

Cambia il tempo iniziando dalle regioni settentrionali con cielo coperto e piogge, poi durante la giornata di lunedì la perturbazione dovrebbe estendersi anche al centro. Forti temporali sono probabili sull’Appennino settentrionale e sul versante dell’Alto Adriatico fino alle Marche. Le temperature in calo al nord e al centro, ancora stazionarie al sud.

Da martedì il maltempo dovrebbe investire anche il sud e parte della Sicilia con piogge e qualche locale temporale. Meglio andrà sul versante nord occidentale dove tornerà a splendere il Sole, soprattutto sui litorali liguri. Durante la giornata il maltempo si farà maggiormente sentire sul versante Adriatico con forti piogge tra le Marche e la Puglia. Sul versante Tirrenico, invece, prevarrà il variabile. Purtroppo sono previste piogge nell’area colpita dal recente sisma. Al centro e al nord le temperature tenderanno ulteriormente a calare. Una leggera diminuzione anche al sud. Cieli coperti e qualche pioggia ancora su Campania, Calabria e Sicilia Orientale, i mari con moto ondoso in aumento.  Il Ciclone che alcuni meteorologi hanno battezzato “Morgana” dovrebbe lascia il nord e parte del centro, ma è previsto che potrebbe fermarsi sulle regioni meridionali. Piogge e temporali pertanto su Basilicata, Calabria e Sicilia orientale. Qualche pioggia anche sulla Sardegna meridionale. Ancora giovedì maltempo al sud, ma con accenni di attenuazione durante la giornata, le temperature in calo anche qui. Al nord e su parte del centro invece prevarrà il variabile – sereno, con temperature in leggero aumento. Questa situazione dovrebbe durare fino a domenica prossima. Le temperature sono previste sui valori stagionali. I mari generalmente da poco mossi al nord a mossi localmente al sud.

Print Friendly, PDF & Email