“Mini Festival di Viterbo” – 4 settembre 2020

di ARIADNA BULAT –

VITERBO – Si è tenuto ieri sera, presso piazza San Lorenzo, il Mini Festival di Viterbo “Young Talents”, un evento a cura dall’Associazione Omniarts. 

Ad aprire la serata Luisa Stella, vincitrice del Mini Festival di Viterbo qualche anno fa, continuando con Giordano Ferri, una delle prime “icone” del Mini Festival di Viterbo nel 1998 e 1999. Ha proposto una serie di evergreen come “Nel Blu Dipinto di Blu (Volare)” di Domenico Modugno, “My Way” di Frank Sinatra e “Besame mucho” di Cesária Évora. Ferri ha anche cantato per il compianto M° Ennio Morricone ed ieri sera ha interpretato una delle sue opere, “L’uomo dell’armonica”, dal film “C’era una volta il West”.

Giordano Ferri
Giordano Ferri

Poi sul palco si è esibito il giovane Alessandro Pirolli, arrivato al Mini Festival di Viterbo nel 2015, interpretando il suo secondo album “Teen Lovers” che è poi anche divenuto un libro al suo percorso nella musica “indie”.

Alessandro Pirolli
Alessandro Pirolli

A chiudere la serata  Gianmarco Piccini, in arte “Timido”, vincitore del Mini Festival in 2005, 2006 e 2017 e che ha portato sulla scena di Piazza di San Lorenzo tutta la sua storia attraverso sei pezzi inediti.

Timido
Timido

Occorre sottolineare che lo spettacolo è stato un’occasione per promuovere la solidarietà, dal momento che la serata è stata organizzata dall’Associazione “Viterbo con Amore OdV”, tra le quali l’Emporio Solidale “I Care”. Il “Mercatino dei Ragazzi” ha raccolto soldi che verranno utilizzati nel aiutare le famiglie in difficoltà.

Il Mercatino dei Ragazzi
Il Mercatino dei Ragazzi

All’evento era presente anche una volontaria dell’ADMO (Associazione donatori midollo osseo) Tiziana Riva, che ha parlato dell’importanza della donazione del midollo osseo, della tipizzazione e del grado di difficoltà nel trovare una persona compatibile. “E’ un gesto che impegna poco ma che veramente può fare la differenza tra la vita e la morte di una persona” – ha aggiunto Tiziana.

Domenica 27 settembre dalle 9:30 alle 17:30, presso il centro trasfusionale dell’ospedale Belcolle, saranno accolti tutti coloro che desiderano tipizzarsi (bisogna avere da 18 a 35 anni) tutto sarà curato, seguito e sicuro. In via precauzionale, serve fare la prenotazione:

https://admo.it/ 

https://www.facebook.com/admoviterbo/ 

Print Friendly, PDF & Email