Mini Macchina Centro Storico, i mini facchini sfilano per le vie del centro

di FRANCESCA BRUTI –

VITERBO – La pioggia non ha intimorito i 140 mini facchini del centro storico che, alle 15,30, si sono radunati in piazza Dante per prepararsi al consueto pomeriggio di sfilata per le vie del centro.
Il gruppo preceduto dalle Sbandieratrici e Gruppo musicale Città di Viterbo e dai Figuranti la Contesa sono partiti alle 16, 30.
Prima tappa del pomeriggio, la visita al Santuario di Santa Rosa dove i mini facchini hanno incontrato Don Alfredo Cento e Suor Francesca. Entrambi hanno ringraziato i ragazzi del loro impegno e della dedizione nei confronti della nostra Santa.
Molto sentito il momento in cui sono state consegnate le targhe ad Alessandro Lucarini e alla madre in ricordo di Renzo, padre putativo della Minifacchina del centro storico.
Poi sono state consegnati i diplomi ai ragazzi che hanno raggiunto i tre anni di trasporto.
Una lieta novità di questo anno è stata la possibilità data a tutti i minifacchini di poter visitare in questa occasione l’interno del Monastero e la stanza con il corpo di Santa Rosa e poter quindi dedicarle una preghiera e
La sfilata è proseguita seguendo il percorso inverso del trasporto di questa sera, ossia il passaggio a piazza Verdi, il Corso, piazza delle Erbe, via Orologio Vecchio, via della Verità fino al convento delle suore Pie Venerini che da sempre accolgono i piccoli facchini per il ritiro /cena prima del Trasporto.


https://youtube.com/shorts/Ex2zyxvXPVg?feature=share

Print Friendly, PDF & Email