Mio Italia, presentato esposto-querela contro il professor Pregliasco

VITERBO- “Oggi (ieri, ndr.) alle ore 11, insieme all’avvocato Pirani, abbiamo depositato alla Procura di Viterbo, un esposto contro il professor Pregliasco, che il 2 Gennaio, parlando evidentemente a titolo personale, ha dichiarato che, per tutto il 2021, ci saremmo dimenticati pranzi e cene fuori in bar e ristoranti, ritenuti – senza alcuna evidenza scientifica che conforti questa tesi- la causa dell’innalzamento del numero dei contagi”. Lo dichiara Paolo Bianchini, presidente di MIO ITALIA, rilevando che “è inaccettabile che questi virologi gestiscano la comunicazione, nel momento della pandemia, in nome della quale sono state stabilite le chiusure, che stanno distruggendo interi comparti della nostra economia”. “Soprattutto – aggiunge Bianchini – non si può più assistere allo scempio di professori che, senza il supporto della scienza, esternano a ruota libera, contribuendo a determinare un clima di allarmismo e insicurezza che alimenta paure ed incertezze tra i cittadini costretti a subire le inadeguate decisioni del Governo. È ora che chi diffonde allarmi infondati ne risponda personalmente”. Lo annuncia Paolo Bianchini, presidente nazionale di Mio ( Movimento Imprese Ospitalità) Italia

Print Friendly, PDF & Email