Montalto di Castro: colpiti da interdittiva antimafia due attività commerciali

di REDAZIONE-

VITERBO- Il prefetto Gennaro Capo ha emesso un provvedimento di interdittiva antimafia nei confronti di due esercizi commerciali a Montalto di Castro, marcando un passo significativo nella lotta contro le infiltrazioni criminali nell’economia locale.

Le attività coinvolte comprendono un albergo e un ristorante, entrambi gestiti dalla stessa società. Questa decisione è stata presa in seguito a un’indagine condotta da un coordinamento di forze specializzate nella lotta alla mafia, che ha individuato una reale minaccia di infiltrazione criminale nelle operazioni delle attività commerciali.

L’interdittiva ha comportato la sospensione delle attività delle due imprese coinvolte, impedendo loro di continuare le normali operazioni commerciali fino a ulteriori disposizioni.

Si tratta di un duro colpo inflitto al presunto coinvolgimento delle attività economiche locali con la criminalità organizzata, dimostrando il rigoroso impegno delle autorità nel contrastare qualsiasi forma di penetrazione mafiosa nell’ambito economico del territorio.

Si attendono ulteriori sviluppi su questa vicenda mentre le indagini proseguono per garantire la tutela dell’integrità economica e sociale della comunità locale.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE