Montalto di Castro. DSA – Impariamo come e dove si apprende

Montalto di Castro ( Viterbo) –  Presso i locali del Complesso San Sisto, sabato 16 marzo, si svolgerà il primo dei cinque incontri di formazione sul tema Dsa (Disturbi specifici dell’apprendimento). Tante le domande, i dubbi, i pensieri che assalgono genitori e studenti quando si imbattono in questo acronimo. Tutto può risultare più semplice da affrontare quando queste tre lettere diventano conoscenza, strumenti, metodologie e supporto. Il Comune di Montalto di Castro insieme a Fondazione Solidarietà & Cultura Onlus e all’AID – Associazione italiana dislessia, ha organizzato 5 appuntamenti diretti dalla Dott.ssa Stella Totino e dalla tutor Valentina Vinci dell’AID sezione Viterbo.

Gli incontri spazieranno dalle normative di riferimento all’approfondimento dei Pdp (Piano didattico personalizzato), all’individuazione dei possibili indicatori di Dsa fino alla conoscenza di quelli che sono gli strumenti compensativi: validi supporti per rendere lo studio, la lettura e l’apprendimento un momento sereno e non fonte di sconforto e perdita di autostima. «La programmazione di questi incontri dedicata al tema dei Dsa – dichiara l’assessore Servizi Sociali e Istruzione Annamaria Fabi – è la risposta a tutte quelle incertezze e difficoltà che attraversano i genitori e tutti coloro che accompagnano i ragazzi nel loro percorso di crescita.

La parola Dsa non deve far paura – aggiunge l’assessore Fabi – ma va approfondita e conosciuta perché solo cosi è possibile superare gli ostacoli che incidono sia sul percorso scolastico che sulla personalità dei ragazzi. È una importante opportunità per aiutare i genitori a fornire ai loro figli soprattutto un metodo di studio con l’ausilio di strumenti alternativi per studiare in serenità. L’apertura dei corsi anche agli insegnanti ed educatori – conclude l’assessore – è per consentire loro di acquisire ulteriori conoscenze in materia stabilendo un filo diretto con le famiglie poiché alla base di tutto c’è la crescita culturale, personale e sociale dei nostri giovani».

Gli incontri rientrano nel più ampio progetto che si intitola “10 e lode – Progetto di sostegno educativo didattico che comprende anche un percorso di alfabetizzazione degli alunni stranieri e supporto allo studio agli studenti Bes e Dsa, già avviato nei mesi scorsi con la presenza di personale specializzato. Iscrizione gratuita 0766 870190.

Questo il programma degli incontri :

Sabato 16 marzo (genitori)

Dalle ore 10:00 alle ore 13:00

Dott.ssa Stella Totino

ARGOMENTO

Attenzione ai segnali predatori del Dsa. 

Legge 170/2010 e Legge regionale.

Disturbi specifici dell’apprendimento.

Studiare con i propri figli-

– Lunedì 18 marzo (genitori)

Dalle ore 16:30 alle ore 19:30

Tutor DSA Valentina Vinci

ARGOMENTO

Presentazione AID e Sezione Viterbo.

Libri digitali VS altri libri.

Strumenti compensativi: Cosa?Come?Chi?Quando?Perché?

– Lunedì 18 marzo (insegnanti, educatori)

Dalle ore 16:30 alle ore 19:30

Dott.ssa Stella Totino

ARGOMENTO

Legge 170/2010 e Legge regionale. 

Osservazione dei possibili indicatori di DSA.

Comunicazione con i genitori.

Disturbi specifici di apprendimento.

PDP.

Sabato 23 marzo (Insegnanti, educatori)

Dalle ore 10:00 alle ore 13:00

Tutor DSA Valentina Vinci

ARGOMENTO

Presentazione AID e Sezione Viterbo.

Libri digitali VS altri libri.

Strumenti compensativi: Cosa?Come?Chi?Quando?Perché?

Lunedì 25 marzo (Genitori, insegnanti, educatori)

Dalle ore 16:30 alle ore 19:30

Dott.ssa Stella Totino – Tutor DSA Valentina Vinci

ARGOMENTO

Domande e confronto.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE