Università Unimarconi

Montalto, l’amministrazione: “Troppi errori nelle bollette della Talete. Chiediamo un rapido intervento”

MONTALTO DI CASTRO ( Viterbo) – Riceviamo dall’amministrazione comunale di Montalto e pubblichiamo: “In questi giorni sono state recapitate le bollette del servizio idrico della società Talete spa e la sorpresa negativa ha superato ogni aspettativa. Errori macroscopici hanno accecato gli occhi dei cittadini, che hanno visto scritto sulla propria bolletta ogni tipo di inesattezza.

Solo per fare alcuni esempi: sono stati fatturati oneri per fognatura e depurazione ad interi quartieri nonostante le abitazioni non siano allacciate alla rete fognaria e depurativa.

In altri casi non è stata considerata l’ultima lettura fatta dal comune, fatturando consumi a zero metri cubi, con il forte rischio che la prossima bolletta cumuli i consumi pregressi con quelli futuri e vengano applicate della tariffe maggiorate per i sovra consumi andando a prosciugare i risparmi di una famiglia.

Altre volte per lo stesso contatore sono state emesse due bollette, al vecchio ed al nuovo intestatario.

Queste sono solo alcune delle lamentele che gli uffici comunali, nonostante non abbiano alcuna responsabilità, stanno ricevendo dai cittadini.

È necessario che Talete, senza indugio, venga nel nostro territorio, a Montalto ed a Pescia Romana, per parlare con i cittadini e corregga immediatamente tutte le fatture sbagliate senza pretendere pagamenti ingiusti. Il comune, da parte sua, ha messo a disposizione dei locali dove gli operatori della società dovranno ricevere il pubblico sul territorio programmandone l’apertura fino a quando non sarà fatta chiarezza sulle bollette.

L’acqua è un bene importantissimo, necessario per la nostra vita e per tutte le ordinarie attività sia domestiche che lavorative e non è pensabile che la sua fatturazione crei allarme sociale e sgomento tra la popolazione.

A nome di tutti i nostri cittadini, quindi, chiediamo a Talete un intervento immediato per far fronte a questa incresciosa situazione, sospendendo il pagamento delle bollette errate e provvedendo alla nuova emissione di bollette corrette. Questa è la giusta attenzione dovuta ai cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE