Università Unimarconi

Montefiascone, iniziati i lavori per la realizzazione di nuovi bagni pubblici

di PIETRO BRIGLIOZZI –

MONTEFIASCONE ( Viterbo) – La sindaca Giulia De Santis ha annunciato che in questi giorni sono iniziati i lavori per la realizzazione di nuove bagni pubblici nella città, ritendo l’evento come un qualcosa di molto importante, quando in effetti, per anni detti servizi sono stati abbandonati a se stessi; al riguardo, per avere idee più chiare, è bene fare un pochino di storia.

Nei pressi di P.zza Vittorio Emanuele, come pure in Via S. Flaviano, fin dal dopo guerra,  all’interno di locali in muratura, esistono blocchi di bagni pubblici sia per uomini che donne, formati da più di una cabina. Con il passare degli anni, queste importanti infrastrutture della città, non sono state sufficientemente curate dalle varie Amministrazioni, per cui sono andate sempre più verso il loro degrado, raggiungendo il picco con la loro definitiva chiusura con fogli di lamiera. Di contro  i cittadini, quasi in continuazione, anche con l’interessamento degli organi di stampa, ne sollecitavano, non solo il mantenimento in esercizio, ma un ammodernamento con una manutenzione attenta ed adeguata.

Con gli attuali interventi di recupero, annunciati dalla sindaca De Santis come un prestigioso traguardo raggiunto, in realtà, è un doveroso ripristino di servizi che, in una città a vocazione turistica, non possono ne devono mancare. Sempre alla luce della logica storica, l’attuale intervento, più di una opera di grido è un ripristino giunto con molto ritardo, che  va riconosciuto e considerato positivamente, dandone merito all’Amministrazione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE