Motocross, Lupino chiude ottavo il Campionato del Mondo

Alessandro LupinoPer un solo punto, e nonostante una squalifica nella prima manche che ha vanificato il risultato complessivo del GP, Alessandro Lupino è riuscito a recuperare la posizione che aveva perso dopo la scorsa gara in Inghilterra e a chiudere, così, il mondiale MX2 all’ottavo posto.

 

Teatro della gara finale del campionato è stata l’infernale pista olandese di Lierop, uno dei tracciati storici del mondiale cross, molto temuto per il suo terreno sabbioso che mette a durissima prova la resistenza fisica e tecnica dei piloti. A complicare ulteriormente le cose, quest’anno ci si è messa anche la pioggia intensa che è caduta nelle ore immediatamente precedenti la gara, rendendo la sabbia ancora più molle e prensile: vedere atleti di livello mondiale faticare a mandare semplicemente la moto avanti in rettilineo è stato emblematico della grande difficoltà della situazione.

Lupino ha concluso in diciottesima posizione la batteria di qualifica del sabato, penalizzato da una caduta nelle fasi iniziali, e quindi ha dovuto scegliere un cancelletto di partenza lontano dai migliori per le gare della domenica. Nella prima manche il nostro portacolori era riuscito a recuperare l’inevitabile cattiva partenza con una prestazione molto solida, esibendo una guida pulita e tecnica che gli aveva permesso di stare alla larga da errori e di transitare sotto la bandiera a scacchi all’ottavo posto; poco dopo, però, la giuria di gara, avendo ravvisato un taglio di percorso da parte di Alessandro, ha deciso di squalificarlo estromettendolo dall’ordine d’arrivo. In gara-2 il viterbese ha offerto un’altra prova ordinata, senza troppi acuti ma anche senza errori (molto facili da commettere sul terreno olandese) ed è riuscito a raccogliere gli 11 punti del decimo posto.

Con questo piazzamento Lupino ha concluso il GP in diciassettesima posizione e, grazie soprattutto alla giornataccia del suo rivale diretto Max Anstie, è riuscito a recuperare l’ottavo posto in classifica iridata. Ora l’attesa è tutta per il grande evento di fine stagione, il Motocross delle Nazioni, che si disputerà in Germania il 29 settembre e a cui Alessandro parteciperà come rappresentante dell’Italia nella categoria MX2, facendo squadra con i due Campioni del Mondo Tony Cairoli e David Philippaerts.

 

CLASSIFICA FINALE MONDIALE MX2 2013

1) Jeffrey Herlings (NED) – KTM

2) Jordi Tixier (FRA) – KTM

3) Josè Butron (ESP) – KTM

4) Christophe Charlier (FRA) – Yamaha

5) Glenn Coldenhoff (NED) – KTM

6) Dean Ferris (AUS) – Yamaha

7) Jake Nicholls (GBR) – KTM

8) Alessandro Lupino (ITA) – Kawasaki

9) Dylan Ferrandis (FRA) – Kawasaki

10) Max Anstie (GB) – Suzuki

   

Leave a Reply