NAS Carabinieri: attività svolta nelle province di Viterbo e Rieti nel primo quadrimestre 2023

VITERBO – Nell’ambito della sicurezza alimentare e sanitaria, nei primi quattro mesi del 2023, i Carabinieri del NAS di Viterbo, hanno svolto complessivamente 450 ispezioni nelle province di Viterbo e Rieti, le quali hanno consentito di riscontrare numerose carenze e violazioni sia di carattere amministrativo che penale.

In particolare in campo amministrativo sono stati accertati e nr. 144 illeciti, comminando sanzioni per un importo complessivo di oltre 78.000,00 euro.

Dal riscontro di violazioni, riferibili all’omesso rispetto dei requisiti generali in materia d’igiene o al mancato possesso di documenti autorizzativi, sono scaturite un totale di nr 9 chiusure di attività, di cui: nr. 3 strutture socio assistenziali per anziani;  nr 2 panifici; nr 1 bar; nr 1 pasticceria; nr 1 supermercato ed un negozio alimentari. Nel contesto sono stati sequestrati complessivamente di 300 kg di alimenti, in parte per la mancata tracciabilità e la rimanente in stato di alterazione o cattivo stato di conservazione.

Nell’attività di contrasto al commercio di prodotti pericolosi per la salute pubblica per la tossicità ed infiammabilità dei materiali e per la mancanza del previsto marchio CE ed indicazioni in lingua italiana, sono stati sequestrati nr. 350 giocattoli.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE