“Naturalmente Capodimonte” propone il “Summer Lake Festival”

CAPODIMONTE-  La Rete di imprese “Naturalmente Capodimonte” parte con il ‘Summer Lake Festival’ che propone, in questa prima fase, un viaggio nel Rinascimento con l’appuntamento dal titolo: “Capodimonte: Un brindisi in onore di Giulia…la Bella Farnese” ovvero due serate enogastronomiche, culturali e musicali che si svolgeranno in piazza della Rocca il 21 e il 22 giugno. Il Summer Lake Festival proseguirà fino a settembre con altre iniziative a tema.

La Rete, il cui manager è Alessia Scali, capitanata da un direttivo tutto al femminile con Francesca Ferri, Elisa Guerra e Rita Ciarapica, è formata da cinquantadue aziende del territorio capodimontano che si muovono in sinergia e in partenariato con il Comune di Capodimonte (provincia di Viterbo).

Il programma inizierà venerdì 21 alle 18,00 presso i Giardini Poniatowski con la presentazione del libro ” Capodimonte, Guida alla scoperta” di Rosella Di Stefano (II edizione – Annulli editore).

“Intendiamo valorizzare e far conoscere i nostri luoghi con tutte le nostre realtà storiche e culturali – afferma il presidente della Rete Francesca Ferri -. Abbiamo fatto davvero un lavoro di ‘scoperta’ del territorio da offrire a chi verrà a trovarci a Capodimonte”.

Alle 19,30 si svolgerà il Corteo storico rinascimentale di Grotte di Castro. Alle 20 apertura dei banchi d’assaggio, degustazione “I vini vulcanici del lago di Bolsena” a cura di Carlo Zucchetti. Seguirà la ‘Cena rinascimentale’ le cui pietanze sono curate dall’Associazione di promozione sociale Franco Grossi. Alle 20,30 si esibirà il gruppo musicale “Meltemi Project” con musiche di ispirazione rinascimentale.

Sabato 22 appuntamento dalle 18,30 a Largo Umberto I per partecipare alla Passeggiata racconto dal titolo “Il Mito di Giulia” a cura di ” Le Comunità Narranti”. Una performance narrativa itinerante tra i luoghi e le storie di Giulia Farnese a Capodimonte. Un racconto corale che, partendo dalle vicende legate a Giulia la Bella, offrirà al pubblico un excursus su diverse figure femminili del Rinascimento. Si evocheranno storie di donne che hanno lottato per rendersi indipendenti e per emanciparsi dai canoni della loro epoca. Un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso il multiforme e complesso universo femminile, che ci condurrà fino a testimonianze contemporanee, tra documenti, musiche e memorie.

La serata proseguirà alle ore 20 con l’apertura dei banchi d’assaggio ” I vini vulcanici del lago di Bolsena”; alle ore 20 la Cena rinascimentale allietata dal gruppo “Maltemi Project” che proporrà un altro repertorio musicale di musiche di ispirazione rinascimentale.

L’allestimento scenografico della manifestazione è a cura del gruppo “Halloween Capodimonte”. Per informazioni e prenotazioni alle cene rinascimentali si può contattare il numero 345 6104362.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE