Novità per la Virtus Acquapendente

Tra molti rumors (molto probabile ma non ancora ufficiale tanto il ritorno al dilettantismo della Polisportiva Vigor Acquapendente quanto il trasferimento del più forte attaccante aquesiano degli ultimi anni Lorenzo Pacifici al Gradoli) unica certezza estiva calcistica aquesiana una Virtus Acquapendente di cui il Presidente Bruno Bacchi è disposto a fornirci qualche chicca anteprima. D) Novità di mercato ? R) Una almeno per il momento. Tornerà a vestire i nostri colori rossoblù Riccardo Uderzo. Stiamo chiudendo alcune trattative ed allo stesso tempo lavorare alla riconferma di molti giocatori D) Lorenzo Pacifici molto probabilmente vestirà la prossima stagione la maglia del Gradoli. Cosa ne pensa ? R) Preferisco non addentrarmi almeno per adesso su questo argomento. Voglio solo fare un applauso al re dei marcatori e soprattutto al Nostro capitano. Grazie anche alle sue 18 reti siamo riusciti a concludere al terzo posto della Classifica. Non so quale sarà il suo futuro ma comunque 1000 volte grazie. D) I festeggiamenti dei 40 anni come sorte di ponte tra passato e futuro ? Certamente. Sono stato davvero onorato della presenza dell’Amministrazione Comunale che nelle vesti dell’Assessore Mauro Bellavita ci ha conferito una targa riconoscimento. Come vedere che 150 persone hanno affollato la Piazzetta del Rigombo. Graditissima la vista degli ex Mister Angelo Pagliacci, Giordano Serafinelli e Claudio Belli. Insieme al Mister Massimo Robustelli ed al suo secondo Marco Pasquini abbiamo iniziato a pianificare il futuro. Soddisfattissimi di come si è comportato il Gruppo, abbiamo deciso di riconfermarlo in gran parte. Onestamente ci sono da colmare alcune lacune e proprio con l’arrivo di Uderzo abbiamo deciso di avviarci verso nu nuovo percorso. D) Festa ma anche trionfo di volontariato, vero ? R) Certamente. E’ stata davvero una gioia vedere il nostro vice allenatore Pasquini deliziarci con manicaretti. Rossella Pieri mettere i panni dell’organizzatrice dopo aver incitato ininterrottamente dagli spalti il figlio Francesco durante la stagione. Ed i tifosissimi Fabrizio Belardi e Maurizio Pepe trasformarsi in mano d’opera. Leonardo Crisanti, ha aiutato in cucina. Ma io lo voglio vedere anche in campo. Lui lo sa. D) Fiorentina Primavera ospite della Virtus nel ritiro di Acquapendente ? R) Ci stiamo lavorando. Vogliamo assolutamente rinnovare un rituale a distanza di tanti anni. Quando Acquapendente era abituale ritrovo per la squadra viola. Come tifoso gigliato e Presidente Virtus sono in contatto con la Società. Il compito non è onestamente facile ma ci stiamo muovendo. Anche se abbiamo già un piano B: far almeno disputare loro una o due gare sul nostro campo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE