Nuova Macchina di S. Rosa: nominata la commissione per la selezione

di REDAZIONE-

VITERBO- E’ stata nominata la Commissione per selezionare la nuova Macchina di Santa Rosa, che sostituirà Gloria e sfilerà dal 3 settembre 2024 fino al 2028. I diciassette progetti presentati per il concorso di idee saranno valutati da questa giuria composta da diverse personalità, tra cui l’architetta Loriana Vittori come presidente, Giorgio Saraconi e Lorenzo Ranucci dell’Ordine degli architetti e ingegneri di Viterbo, la soprintendente Margherita Eichberg per la commissione italiana per l’Unesco e Massimo Mecarini, presidente del Sodalizio dei facchini di Santa Rosa. L’istruttrice amministrativa Michela Cecchini sarà la segretaria verbalizzante senza diritto di voto.

Il progetto vincitore sarà annunciato il 4 settembre, durante una festa-evento al Teatro dell’Unione, dopo la messa al santuario e l’ultimo trasporto di Gloria. Il creatore del nuovo “campanile che cammina” riceverà un premio di 12.000 euro, mentre il secondo classificato e il terzo riceveranno rispettivamente 5.000 e 3.000 euro.

Alcuni nomi noti nel mondo della Macchina di Santa Rosa sembrano aver risposto al bando.

Nel frattempo, ieri si è tenuta una prova di recupero per sei facchini che non avevano potuto partecipare a quelle di fine giugno e inizio luglio, mentre il Sodalizio ha richiamato sedici dei trenta aspiranti per completare la formazione in vista del trasporto del prossimo 3 settembre.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE