Oggi il giuramento di Donald Trump, 45esimo presidente degli Stati Uniti d’America

WASHINGTON (Stati Uniti d’America) – E’ previsto oggi per le ore 17 italiane (le 12 in America) il giuramento di Donald Trump, 45esimo presidente degli Stati Uniti d’America, evento al quale partecipano diplomatici di tutto il mondo.

Ieri sera l’uomo che ha promesso “un cambiamento reale” e di “voler unire il Paese e far diventare l’America di nuovo grande” ha partecipato con la moglie Melania al concerto per l’inaugurazione. Non c’erano Il Volo, il trio che si è rifiutato di partecipare, in compenso c’erano i Rolling Stones. Trump è stato salutato dal pubblico con un’ovazione. Ha trascorso la notte alla Blair House, la guest house della Casa Bianca.

Questa mattina Trump e il suo vice Pence partecipano ad una cerimonia di preghiera interreligiosa presso la Washington National Cathedral, alle 12 il giuramento di Capitol Hill, sede del Congresso, poi la tradizionale parata lungo Pennsylvania Avenue, che accompagnerà la famiglia Trump alla Casa Bianca.

L’inno americano sarà cantato da Jackie Evancho, 16enne diventato famoso grazie al talent show America’s Got Talent. Alla parata parteciperanno 8000 persone, divise in 40 organizzazioni, che marceranno in omaggio a Trump. Sono tre i balli previsti con le maggiori personalità internazionali, 10550 invece gli agenti delle forze dell’ordine dispiegati lungo il percorso della parata.

Cerimonia blindata, dunque, anche se non sono mancati i momenti di tensione: un gruppo di manifestanti anti-Trump si è scontrato con i sostenitori del magnate e, dopo il lancio di alcuni oggetti, una persona sarebbe rimasta ferita.

Print Friendly, PDF & Email