Omicidio Bramucci, fermati due soggetti ritenuti responsabili

VITERBO – Nella mattinata di ieri 13 settembre, a Roma e Guidonia Montecelio (RM), i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo, coadiuvati da quelli del Raggruppamento Operativo Speciale, del Comando Provinciale di Roma, dal Raggruppamento Aeromobili di Pratica di Mare e dalle unità cinofile, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Viterbo, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di due soggetti perché ritenuti responsabili dell’agguato con armi da sparo nel quale, lo scorso 7 agosto, a Soriano nel Cimino, è rimasto ucciso un uomo. Sono state eseguite diverse perquisizioni.

Print Friendly, PDF & Email