Online la banca dati dell’Aifa

Il data base contenente oltre 16 mila stampati (foglietti illustrativi e riassunti delle caratteristiche del prodotto) aggiornati e autorizzati da Ema e Aifa, è ufficialmente on-line -www.agenziafarmaco.gov.it Il sito consente ricerchefarmaciconnostrologo per nome commerciale del farmaco,principio attivo o azienda farmaceuitica, nonchè i farmaci di importazione parallela autorizzati dall’Aifa e le informazioni sui medicinali revocati.Per il direttore generale dell’Agenzia, Luca Parri, il data base rappresenta un unico e dinamico archivio del farmaco in grado

di garantire un’assistenza più efficiente ai cittadini. Anna Rosa Marra,coordinatrice dell’ area Registrazione e direttrice dell’ufficio Valutazione e Autorizzazione dell’Aifa, ha invitato a non usare più la parola “bugiardino” per indicare i foglietti poichè contengono informazioni affidabili, dato che trattasi di Banca Dati dei farmaci e non dei foglietti illustrativi, visto che in futuro saranno aggiunte altre informazioni.La Federfarma attraverso la presidente Anna Rosa Racca ha dichiarato che “per noi farmacisti è uno strumento in più a disposizione per risolvere il problema delle modifiche dei foglietti illustrativi”. Ha aggiunto inoltre che la Banca Dati si colloca in un’ottica di trasparenza del settore ed è di grande utilità anche per il cittadino.L’Aifa sta poi provvedendo a creare una “app” al fine di permettere l’accesso al data base anche da smartphone,iphone e tablet.

   

Leave a Reply