Orvieto, il 6 aprile una lezione-spettacolo sull’antropologia

ORVIETO (Terni) – Il Seminario del Pensare, in collaborazione con la Fondazione per il Centro Studi Città di Orvieto, organizza un’Assemblea/Lezione Spettacolo dal titolo “Al Tempo della Fine, Sapere di Antropologia è Cosa Buona“, a cura dell’antropologo Emilio G. Berrocal, con la partecipazione dell’attore Andrea Brugnera.

L’iniziativa e’ pensata per gli studenti delle scuole superiori, ai quali verra’ distribuito il testo della lezione in italiano ed in inglese. Di seguito la nota introduttiva.

“Il presente testo è rivolto agli studenti delle scuole superiori, ed è inteso come una mozione da discutere in un’assemblea di istituto. La finalità è quella di promuovere la necessità della formazione antropologica nelle scuole, offrendo del materiale didattico su cui gli studenti stessi possano approfondire la conoscenza, vuoi in vista della preparazione per la tesina di maturità, vuoi per approcciarsi allo studio universitario della disciplina antropologica, vuoi per generare delle riflessioni che possano essere utili per il loro prosieguo nella vita da adulti. Il testo fornito è pertanto solo un primo sguardo, tutt’altro che esaustivo, verso le tematiche proposte. Tuttavia, essendo queste cruciali, dato che si parla del futuro della vita umana sul pianeta Terra, anche solo un testo preliminare come quello proposto può svolgere un ruolo determinante per indirizzare una più approfondita ricerca successiva. A tal fine, il consiglio che l’autore rivolge ai lettori/studenti è di considerare anche le note a piè di pagina come parte integrante del testo, soprattutto perché forniscono dati, riferimenti bibliografici ed allargano il campo di osservazione. Da notare, inoltre, che di seguito alla versione italiana, si offre pure la traduzione in inglese, lingua oggi divenuta imprescindibile nelle relazioni internazionali e su cui è necessario che i nostri studenti si esercitino per sapersi muovere nello scenario globale.”

L’incontro – che avverrà venerdì 6 Aprile, ore 15.30, nell’Aula Magna del Centro Studi Città di Orvieto – è aperto anche ad uditori adulti, a patto che lascino agli studenti la precedenza nella fase di dibattito.

 

Print Friendly, PDF & Email