Otto in pagella per il comparto calcistico aquesiano-altolaziale

Il comparto calcistico aquesiano-altolaziale riceve “sotto l’albero natcalcioale un otto pieno in pagella” nel rapporto gioco espresso-risultati ottenuti. Al di sopra di ogni più rosea previsione della vigilia la Vigor Acquapendente del Tecnico Riccardo Fatone (Campionato di Promozione): primo posto in classifica, 37 punti conquistati in 14 gare (12 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta), 40 reti realizzate ed 11 subite per una differenza di +29. In crescita esponenziale rispetto alla scorsa stagione la Virtus Acquapendente (Seconda Categoria).

Nel Campionato che vede in testa il Tuscania Calcio, sesto posto in classifica per il team di Maurizio Cozza. 21 i punti in 13 gare disputate (6 vittorie, 3 pareggi, 4 sconfitte), 22 reti realizzate e 20 subite per una differenza di +2. Tanto micidiale in casa quanto eccessivamente balbettante fuori, la Polisportiva Oratorio Madonna del Fiore (Terza Categoria) staziona al quinto posto in classifica. Nel Campionato che vede in testa l’accoppiata Capodimonte-Maremmana 1934, per i ragazzi del Tecnico Marco Pasquini14 punti in 9 partite per gli aquesiani (4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte), 13 reti realizzate ed 11 subite per una differenza di + 2. Falcidiata in un paio di occasioni da arbitraggi scellerati la Categoria Juniores Vigor Acquapendente, tiene botta raggiungendo il terzo posto in classifica. Per il team del Francesco Romanini 23 punti in 10 partite (7 vittorie, 2 pareggi ed 1 sconfitta), 26 reti realizzate e 7 subite per una differenza di +19.

Seppur ad andamento ondivago (ancora troppi alti e bassi) la Categoria Allievi Alta Tuscia del Tecnico Angelo Pagliacci ha messo in mostra talenti cristallini di prim’ordine. In un Campionato che vede in testa la ViterbeseCastrense, sesto posto per la Categoria con 17 punti in 10 gare (5 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte), 32 reti realizzate ed 11 subite per una differenza di + 21. Sulla stessa linea d’onda, infine, la Categoria Giovanissimi del Tecnico Gianfranco Montagnoli. In un Campionato che vede in testa la ViterbeseCastrense, settimo posto con 16 punti in 9 gare (5 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte), 35 reti realizzate e 21 subite per una differenza di +14.

   

Leave a Reply