Palazzetto dello sport di Viterbo al gelo: i Funamboli accolgono l’appello di Carlo Scaramuccia

Carlo Scaramuccia: “Il Palamalè è inadeguato. Il basket viterbese ha bisogno di una struttura nuova” Gli atleti costretti ad allenarsi al gelo. Un’oracarlo-scaramuccia di riscaldamento della struttura costa 150 euro “A Viterbo serve un Palazzetto dello Sport. Il Palamalè non è più adatto a ospitare il basket, per riscaldarlo un’ora servono 150 euro”, questo l’appello

lanciato da Carlo Scaramuccia (allenatore della squadra di basket femminile viterbese impegnata in A2). Il ragionamento sull’inadeguatezza del Palamalè e sulla necessità per il basket viterbese di una nuova struttura è stato affrontato all’interno della trasmissione Funamboli di questo martedì 26 novembre, in onda su Radio Verde. Esiste un modello di Palazzetto dello Sport a cui guardare? Hanno chiesto i conduttori della trasmissione a Scaramuccia, che ha replicato così: “Serve una struttura lamellare più piccola, che possa essere riscaldata con poco e dove potersi allenare senza temperature polari. Un esempio potrebbe essere il Palazzetto dello Sport di Pomezia”. Nella puntata è intervenuta anche Svetlana Kouznetsova, icona del basket viterbese femminile. Ha partecipato nel 1996 alle Olimpiadi di Atlanta con la nazionale russa. Ha iniziato a giocare a 10 anni. Il primo contratto è con il Priolo (in Sicilia) e proprio con questa squadra vince la coppa campioni battendo il CSK Mosca, la squadra con la quale aveva giocato prima del trasferimento in Italia. E’ stata ala della nazionale russa dal 1986 al 1996. Ha vinto i campionati europei nel 1989. Titoli conquistati con i club: 3 scudetti; 4 coppe Rocchetti; 1 coppa campioni; 2 coppe Italia. Titoli conquistati con la nazionale russa: 1 europeo; 1 argento ai mondiali; 1 europeo juniores; 1 mondiale juniores. In chiusura il giornalista sportivo viterbese Glauco Antoniacci, autore di diversi articoli sul sito Basket Tuscia di Francesco Mecucci. Funamboli è in onda tutti i martedì e giovedì su Radio Verde (fm 103.9 – 93.1 e in streaming su www.radioverde.it). E’ possibile seguire tutte le attività a firma Funamboli sul sito www.funamboli.it o sulla pagina facebook Funamboli Radioverde.

   

Leave a Reply