Palazzo del Gusto di Orvieto: due settimane di cene, concerti, degustazioni e mercatini

palazzogustoCene, concerti, aperitivi, speciali degustazioni e mercatini natalizi. Musica dal vivo e gastronomia saranno le protagoniste delle prossime due settimane al Palazzo del Gusto di Orvieto. Con un appuntamento inedito: una speciale mostra mercato dedicata ai formaggi della regione il 28 e il 29 dicembre.
Si comincia domenica 15 dicembre alle 18. Nell’ex convento di San Giovanni, ora sede dell’Enoteca Regionale dell’Umbria va in scena “Birra artigianale, pizza naturale”, una serata di degustazione in cui il microbirrificio Centolitri e la storica pizzeria orvietana Charlie proporranno una carrellata di abbinamenti.

 

Sabato 21 dicembre, al Teatro Mancinelli di Orvieto c’è “Gustoso a teatro: i sapori del Natale”, un viaggio gastronomico all’insegna della tradizione natalizia. Il Palazzo del Gusto e il Teatro Mancinelli si affidano allo chef Paolo Trippini, uno dei più interessanti protagonisti della tradizione culinaria umbra, per ripercorrere storie gastronomiche dalle radici profonde, che acquistano caratteri originali e si intonano con particolare grazia alle moderne tecniche della ristorazione, evolvendo fino ad una autentica cucina d’autore. palazzo
Domenica 22 dicembre, a partire dalle ore 16, sarà la terrazza del Palazzo del Gusto a fare da sfondo alla celebrazione di una delle più antiche arti gastronomiche della regione. Con “Il maiale in carne ed ossa”, i maestri della norcineria di Montegabbione coinvolgeranno il pubblico nella affascinante dimostrazione delle tecniche di spezzatura del maiale, e lo stuzzicheranno con gli inebrianti aromi della carne sfrigolante su un grande braciere ardente.
La sede del Palazzo del Gusto, il 28 e 29 dicembre, dalle 12 alle 19, farà da cornice ad un atteso appuntamento: “L’Umbria dei formaggi: mostra mercato dei formaggi umbri, degustazioni e corsi tematici”, un evento realizzato in collaborazione con Promocamera, l’azienda speciale della Camera di Commercio di Perugia. Nella regione, sono tante le aziende casearie che propongono cacio di alta qualità e ben quindici diverse tipologie di formaggi vengono prodotte in tutto il territorio regionale.
Le serate del 28, 29 e 30 dicembre, dalle ore 19 saranno anche all’insegna della musica con “Gusto in Musica” con la rock’n roll band Avviso di sfratto nelle prime due serate, e la Silvero’s open band nella terza. Le performance musicali accompagneranno portate di formaggi di bufala nella prima serata, latticini caprini nella seconda e pecorino stagionato nell’ultimo appuntamento. Il tutto coronato con i toni inebrianti dei migliori prodotti enologici della regione, in abbinamenti capaci di esaltare al meglio i sapori dei diversi formaggi.
Sempre il 28, 29 e 30 dicembre, il Palazzo del Gusto organizza, a partire dalle ore 18, tre originali serie di degustazioni in un contesto davvero unico: quello dell’antico atelier dei legni pregiati della Bottega Michelangeli, lungo il corso di Orvieto.
Il “Palazzo a Bottega” prevede l’assaggio di una accurata selezione di vini del territorio, accompagnati dalla Lumachella orvietana, una ricetta tradizionale in cui ingredienti semplici vengono miscelati con antica maestria, per ottenere delle deliziose lumache di pasta di pane arricchite di pancetta e formaggio.

   

Leave a Reply