Il Palazzo Doria Pamphilj ha riaperto le porte a un mare di gente

(m.a.g.) –

SAN MARTINO AL CIMINO (Viterbo) – Un successo strabiliante da annoverare nella storia del borgo di San Martino al Cimino quello che ha portato anche oggi, 21 ottobre, centinaia di persone a varcare la soglia dello storico Palazzo Doria Pamphilj, magnifico complesso storico-artistico della Tuscia, per ammirare le sale decorate e i vari livelli della struttura.

Le visite guidate, promosse in collaborazione con LAZIOcrea e le associazioni del territorio e coordinate da Pro-loco e Confraternita del S. S. Sacramento e S. Rosario di San Martino al Cimino, sono iniziate in concomitanza della 30° Sagra della Castagna e 2° Sagra del Fungo Porcino (14-15 e 21-22 ottobre).

Palazzo Doria Pamphilj (foto MAG)

L’eccezionale apertura del Palazzo è dovuta all’impegno della Regione Lazio che continua a investire su bellezza e cultura riaprendo al pubblico siti abbandonati da anni all’incuria. Il Palazzo Doria Pamphilj, come altri importanti beni artistici del Lazio, partecipa alla campagna Art Bonus, un programma di raccolta fondi della Regione Lazio che ha consentito di attrarre risorse private per il restauro e la riapertura del prestigioso immobile. Il programma consente ad imprenditori e sostenitori di effettuare erogazioni liberali, sponsorizzazioni tecniche e monetarie ed altri strumenti di partenariato pubblico-privato, detraibili al 65%.

Tutto il ricavato degli eventi che si svolgono a San Martino sarà devoluto ai lavori di restauro e sistemazione della struttura. http://www.regione.lazio.it/rl/artbonus/

E non finisce qui. L’articolato programma (14 ottobre 2017 – 7 gennaio 2018) prevede oltre alle visite guidate, concerti, eventi enogastronomici, performance teatrali in costumi d’epoca, conferenze e convegni di alto valore culturale.

Per informazioni, costi e prenotazioni degli eventi

Mail: palazzosanmartino@virgilio.it – Cell: +39 347.87.09.572 dalle ore 10:00 alle ore 18:00

Programma

22 Ottobre- Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da 40 persone a turno

28 Ottobre – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da ca. 40 persone a turno

29 Ottobre-Ore 18 –  Concerto – “Dalla canzone alla sonata” Musiche di: D.Ortiz, B.De Selma, D.Castello, A.Corelli. Andrea Damiani, tiorba e chitarra barocca; Libero Lanzilotta, violone in sol-Flauti dolci; Anita Mazzantini, violone grosso; Ludovica Scoppola, flauti dolci.
Direzione Ludovica Scoppola (Settore Education della Fondazione Accademia di Santa Cecilia -Tutor delle sezioni orchestrali e Direttore di ensemble strumentali delle compagini della Juni Orchestra) – Ingresso su prenotazione

4 Novembre – ore 17.00 – Conferenza “La Collezione Pamphilj a Valmontone” di Monica di Gregorio (Direttrice del Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone, Roma) – Ingresso gratuito senza prenotazione e fino ad esaurimento posti

5 Novembre – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da ca. 40 persone a turno

11 Novembre – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da ca. 40 persone a turno

11 Novembre – ore 20.30 – Cena patronale presso il Cantinone e visita guidata ai locali del Piano Rialzato, Piano Nobile e Belvedere
30° Sagra della Castagna e 2°del Fungo Porcino di San Martino al Cimino

12 Novembre – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da ca. 40 persone a turno

18 Novembre – ore 18.00 – Concerto per coro e strumenti “Opus” / “Chorando ensemble” & “o Ottaviano Alberti” con direzione di Evangelina Mascardi. – Ingresso su prenotazione

19 Novembre – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da ca. 40 persone a turno

25 Novembre – ore 17.00 – Conferenza “La croce e l’aratro, presenza cistercense nel territorio viterbese” di Colombo Bastianelli (storico locale) – Ingresso gratuito senza prenotazione e fino ad esaurimento posti

26 Novembre – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da 40 persone a turno

2 Dicembre- ore 17.00 – Conferenza “I Templari tra mito e storia” di Ettore Vellutini- Ingresso gratuito senza prenotazione fino ad esaurimento posti

3 Dicembre – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da 40 persone a turno

9 Dicembre – ore 17.00 – Conferenza “La Gioconda Svelata, tra ritratto e allegoria” di Elisabetta Gnignera- Ingresso gratuito senza prenotazione e fino ad esaurimento posti

16 Dicembre – ore 16.00 – Spettacolo di Burattini “Le favole di La Fountaine” di Augusto Terenzi (Ass. Culturale Maninalto) -Durata 1 ora per Bambini 4-8 anni -Degustazione di prodotti tipici della Tuscia. Sala Aldobrandini e Sala Camillo – Ingresso su prenotazione

17 Dicembre – ore 18.00 – Tra Musica e Danza “Suoni in movimento” -Ideazione e produzione ‘Le Metamorfosi Musicali’- Sala Aldobrandini – Ingresso su prenotazione.
Alberto Poli, violino; Enrico Mazzoni, pianoforte; Massimo Santostefano, fisarmonica e bandoneon – Musiche di: M. de Falla, B. Bartók, D. Shostakovic, L. Fancelli, R. Galliano, A.Piazzolla

22 Dicembre – ore 20.00-  Degustazione di prodotti tipici della Tuscia – Fornitore locale viterbese: “I giardini di Ararat”

26 Dicembre – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita
Ore 15:00-17:00: tre turni da 40 persone a turno

6-7 Gennaio 2018 – Apertura del Palazzo Doria Pamphilj e visita con performance teatrale in costume d’epoca con riferimento alla “Ottombrata sanmartinese” (Ottobre 1653) – A cura di Colombo Bastianelli e la compagnia teatrale sanmartinese “Danilo Morucci” – 15:00-16:30 /16:30-18:00 – Ingresso su prenotazioni

Sala Aldobrandini (foto MAG)
Abbazia (foto MAG)
Signore volontarie (foto MAG)
Elisabetta Gnignera (foto MAG)

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email