Università Unimarconi

Panathlon Club Viterbo: il tiro a volo interessa i giovani

VETRALLA ( Viterbo) – Certamente un successo la Serata conviviale mensile del Panathlon Club Viterbo ospitato presso il tiro a volo a Vetralla, che, per l’occasione ha fatto conoscere le specialità olimpiche del tiro a volo presso uno dei suoi stand.
Mauro Tommasini, Presidente della società sportiva tiro a volo vetrallese, ormai una solida realtà dal 1985, ha presentato, insieme a Benedetto Barberini (Commissario tecnico FITAV) agli intervenuti Soci panathletici con i loro famigliari l’attuale vincitrice della Coppa del Mondo specialità Skeet Simona Scocchetti in forza al gruppo sportivo Esercito che su questo campo svolge i diuturni allenamenti in vista dei prossimi impegni internazionali. Nel corso della offerta dimostrazione pratica di tiro a volo spec.Skeet da parte di Simona non ha fallito alcun piattello, cosi dimostrando la sua preparazione.
Altrettanto ha fatto il vice campione europeo di Tiro Combinato Gianluca Anzuini che ha fatto conoscere praticamente sul campo la specialità “piattello fossa”. Durante la conviviale, dopo la presentazione fatta dal Presidente del Panathlon Club Viterbo Giancarlo Bandini degli Ospiti della serata, a loro è stata concessa la parola per raccontare la loro storia sportiva.
Benedetto Barberini ha sottolineato come la FITAV si interessi dello sport disabili essendone lui il Commissario tecnico, quindi il Presidente del TAV Vetralla ha descritto gli sviluppi dell’impianto che conta avere oltre l’interesse federale, una frequenza di centinaia di soci.
Ha poi parlato della sua carriera Simona Scocchetti, attuale vincitrice della Coppa del mondo a Rabat in Marocco, dopo aver ottenuto medaglia d’argento nel 2023 al Cairo e di bronzo a Doha, nonché oro nel mixed team ed individuale femminile ed in team femminile sempre l’anno scorso, ed un argento sempre nella stessa specialità.
Era presente la tiratrice Sara Birelli, che a 18 anni, è già campionessa italiana di tiro combinato e vincitrice della Coppa Italia sempre tiro combinato all’aperto. Conferma di un interesse anche per giovanissimi di questo importante sport olimpico. Indubbiamente la presenza nel club tiravolistico TAV di Gianluca Anzuini, ha fatto scuola.
Agli ospiti, dirigenti del TAV e loro atleti è stata loro dato un ricordo della panathletica serata.
Era nel programma del Club Panathlon di Viterbo la Divulgazione del Tiro a volo tra i giovani e tra i disabili.

Le testimonianze del Commissario tecnico Barberini e la presenza della giovane Sara
Birelli sono state la dimostrazione che questo sport è oggi per tutti.
Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE