Paolo Spaccamonti Live allo Spazio Arci Biancovolta

VITERBO- Gli appuntamenti di Periferica, un programma di iniziative organizzato da Arci Viterbo, continua sabato 23 ottobre 2021 alle 21:00 con il concerto di Paolo Spaccamonti, realizzato in collaborazione con Allimprovviso, allo spazio Arci Biancovolta di via delle Piagge 23, a Viterbo.

Per prenotare scrivere a ufficiostampaarciviterbo@gmail.com. Paolo Spaccamonti è un chitarrista e compositore torinese. La sua è una discografia ricchissima, fatta tanto di album in proprio (il più recente è Volume quattro, del 2019) quanto di collaborazioni con eccellenze del panorama musicale italiano e internazionale: Jochen Arbeit degli Einstürzende Neubauten, Stefano Pilia, Roberto “Tax” Farano dei Negazione. Dischi ai quali si aggiungono numerosi lavori per reading, televisione (la produzione RAI I mille giorni di mafia capitale, insieme a Riccardo Sinigallia), teatro (TPE, Stabile) e cinema (I Cormorani con Ramon Moro, Lo spietato ancora con Riccardo Sinigallia), e varie sonorizzazioni dal vivo di film muti commissionate e prodotte dal Museo Nazionale del Cinema (Vampyr e Greed). È da sempre molto attivo anche dal vivo, sia da solo che insieme a colleghi come Ben Chasny (Six Organs Of Admittance), Jim White (Dirty Three), Julia Kent, Damo Suzuki (Can), Emidio Clementi (Massimo Volume), Enrico Gabrielli, e ad artisti e performer come Jacopo Benassi, Masbedo, Balletto Civile, Donato Sansone, Valter Malosti (ERT) ed il sound designer Gup Alcaro. Nel 2021 ha inoltre composto le musiche per lo spettacolo Le sedie di Eugène Ionesco (diretto da Valerio Binasco e prodotto dal Teatro Stabile di Torino) e The Nest, diretto da Dellavalle/Petris e prodotto dal TPE.

Nella prima metà del mese di ottobre Periferica ha visto in programma Call me – audioguida per scomparire in città, conclusione della residenza curata da Cantieri d’Arte dell’artista Lucia di Pietro; il laboratorio di scrittura creativa tenuto da Carola Susani e curato dal circolo Arci Parole a Km0 e la passeggiata e presentazione del libro Mappa Appennino con Angelo Bellobono. La seconda parte di Periferica si apre con la presentazione del libro di Giovanni Attili su Civita di Bagnoregio e continua con il concerto di Paolo Spaccamonti.

Print Friendly, PDF & Email