Parco regionale Marturanum, il cuore verde della Tuscia

La Tuscia è una terra che può vantare tante bellissime aree verdi, e tra queste una delle principali è senz’altro il Parco regionale Marturanum.

Il Parco regionale Marturanum si trova nel territorio del comune di Barbarano Romano, in provincia di Viterbo, e dal lontano 1984 è ufficialmente riconosciuto come area naturale protetta.

Questo parco ha dimensioni importanti, 1.240 ettari complessivi, e come vedremo a breve non racchiude soltanto una magnifica natura incontaminata: esso, infatti, è particolarmente ricco anche di bellezze storiche ed architettoniche che lo rendono ancora più speciale.

Il territorio, la sua flora e la sua fauna

Il Parco regionale Marturanum si presenta come un bosco fitto e rigoglioso, un contesto naturale piuttosto “selvaggio” che si presta alla perfezione ad ospitare la vita di tantissime specie animali.

In questo territorio si possono trovare specie vegetali di ogni tipo, anche piuttosto rare, spaziando dagli alberi più imponenti, come le querce, fino a quelli più piccoli, tra cui arbusti che sfoggiano fiori molto colorati e vivaci, come quelli visionabili nell’e-commerce www.codiferro.it.

Come non menzionare inoltre le tante piante acquatiche come il sedano d’acqua e la veronica acquatica: questo splendido territorio si contraddistingue infatti anche per la presenza di alcuni torrenti, il più importante dei quali è chiamato Biedano.

Quanto alla fauna, proporre un elenco completo risulta davvero improponibile: Parco regionale Marturanum è anzitutto casa di tantissimi uccelli, anche poco comuni nel nostro Paese, dall’usignolo di fiume al martin pescatore, dalla cicogna nera al falco pellegrino.

Tra gli altri animali figurano anche cinghiali, istrici, volpi, tassi e tanti altri ancora, senza trascurare i diffusi allevamenti allo stato brado di bovini ed equini che, in un contesto simile, hanno modo di crescere forti e sani.

Non è certamente per caso, insomma, se questo parco è riconosciuto come area naturale protetta ed è considerato un autentico paradiso di biodiversità.

Non solo natura: altre caratteristiche del parco

Vivere un’escursione a Parco regionale Marturanum è un’esperienza memorabile, e non soltanto perché, come visto, questo luogo vanta un’inestimabile ricchezza naturale, ma anche perché in questo territorio è stata realizzata una fitta rete di sentieri, tutti assolutamente rispettosi del contesto naturale.

Tramite questi percorsi è possibile non soltanto ammirare degli splendidi paesaggi naturali, ma anche visitare le principali bellezze storiche di quest’area verde, come le necropoli etrusche e delle antiche vie di comunicazione scavate nel tufo secoli or sono.

In generale è interessante sottolineare che, sebbene il territorio del Parco regionale Marturanum abbia un aspetto rustico e talvolta impervio, esso è agevolmente accessibile, ciò lo rende il contesto ideale per praticare sport come trekking e cicloturismo, inoltre è spesso scelto come location per eventi culturali, attività didattiche dedicate ai più piccoli, visite guidate e molto altro ancora.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE