PD, il 26 ottobre il congresso per eleggere il Segretario ed il Direttivo del Circolo di Montalto e Pescia Romana

Riceviamo dal Partito Democratico Montpd-logoalto di Castro e Pescia Romana e pubblichiamo.

“Sabato 26 Ottobre, presso la sede del Partito Democratico di Montalto e Pescia in Via Umberto I, si terrà il Congresso per eleggere il Segretario ed il Direttivo del Circolo locale ed insieme per votare il Segretario Provinciale e i rappresentanti dello stesso all’Assemblea provinciale.

I lavori congressuali avranno inizio alle ore 10, con l’insediamento della Presidenza, l’illustrazione delle mozioni per il segretario provinciale e locale ed il dibattito. Nel pomeriggio, dalle ore 15 alle 20, si terrà la votazione per l’elezione degli organismi dirigenti. Hanno diritto di voto esclusivamente gli iscritti.

E’ possibile rinnovare la tessera per l’anno 2013, fino al giorno stesso dello svolgimento del Congresso. “Il Congresso è un fondamentale momento di confronto e verifica, l’espressione – afferma il segretario cittadino, Elisabetta Bronzetti – più alta della vita democratica per un grande partito nazionale come il nostro. Auspichiamo la più ampia partecipazione degli iscritti, e di chi vorrà aderire sino al 26 ottobre, al fine di rinnovare, assieme a tutti loro l’impegno del Pd di Montalto e Pescia al servizio della comunità cittadina, in un momento difficile non solo per il nostro paese ma per l’Italia tutta.

“Con il sostegno di tanti amici e compagni, – continua Elisabetta Bronzetti – che con crescente partecipazione hanno condiviso l’impegno mio e dell’attuale gruppo dirigente, ho deciso di ricandidarmi alla segreteria locale. Nella massima unitarietà possibile e con ancor più determinazione, intendo proseguire nel processo di apertura, rinnovamento e riorganizzazione del partito a Montalto di Castro.

Nostro obiettivo è dare risposte nuove a problemi nuovi, tornare ad essere protagonisti di una riscossa corale di un paese al momento senza governo e dunque con poche speranze di crescita. Nostro obiettivo è dire, con parole chiare e già dal Congresso, quale alternativa al nulla della Giunta Caci vogliamo essere e diventare”.

   

Leave a Reply