Peparello Confesercenti: “Apprezzamento per l’avvio della nuova amministrazione comunale”

VITERBO – “La Presidenza Provinciale della Confesercenti di Viterbo esprime apprezzamento per quanto riguarda l’avvio della nuova Amministrazione Comunale che a pochi giorni dal voto vede già la formazione della propria squadra. I nostri auguri vanno a tutti i membri della Giunta Frontini.

Ribadiamo la nostra rinnovata collaborazione all’Amministrazione locale come lo è sempre stata, d’altronde, anche con le passate amministrazioni. Sul tavolo ci sono molti problemi per far uscire questa città dall’isolamento ma soprattutto dal mancato sviluppo di alcuni settori fondamentali. Ricordiamo alcuni progetti che riteniamo strategici come ad esempio lo sviluppo e riqualificazione del del centro storico anche attraverso i centri commerciali naturali, lo sviluppo del turismo, ma anche tutta una serie di strumenti come il Piano di Urbanistica Commerciale che deve essere collegato ad altri strumenti di pianificazione urbana come il piano urbano dei parcheggi, il piano urbano del traffico e un piano urbano dei trasporti.

Abbiamo sempre ritenuto che la Programmazione negoziata sia lo strumento più efficace per lo sviluppo delle città, del territorio e delle imprese. Auspichiamo quindi che al più presto venga istituito un Tavolo permanente sullo sviluppo con tutte le rappresentanze del mondo imprenditoriale, del mondo datoriale, dei sindacati e delle imprese.

In economia il tempo è una risorsa quindi i nostri auspici per un buon lavoro vanno anche alla buona volontà di collaborazione. Pensiamo anche al ruolo della minoranza come ad un ruolo attivo e propositivo. La Confesercenti ha sempre auspicato un patto per lo sviluppo con tutti gli attori locali.

Bisogna fare presto e fare bene per ritornare ad essere competitivi. Ciò si può fare solo con la sinergia e la volontà di tutte le rappresentanze anche se da responsabilità e da posizioni diverse.

Rinnoviamo i nostri auguri di buon lavoro alla Sindaca Frontini alla Giunta e a tutti i Consiglieri eletti.

Il Presidente Vincenzo Peparello

Print Friendly, PDF & Email