Peppe Sini sulla morte di Nelson Mandela

Riceviamo da Peppe Sini e pubblichiamo: “Nell’ora della morte, l’intera umanità rende omaggio a Nelson Mandela. Ed è una prova ulteriore della grandezza di quell’uomo eroico e generoso questo unanime riconoscimento, questo unanime riconoscersi in lui, questa unanime riconoscenza: ogni essere umano riconosce in Mandela lanelson-mandela parte migliore di sé, ed il bene che tutti gli esseri umani affratella e degnifica.  Nell’ora della morte, l’intera umanità rende omaggio a Nelson Mandela. Ma

l’intera esistenza di Nelson Mandela costituisce un esempio e un appello: convoca quindi a un dovere, a un impegno di verità, di giustizia, di solidarietà: chiama alla lotta contro tutte le violenze, contro tutte le oppressioni. E dunque oltre l’omaggio nel giorno del lutto, altro ancora occorre fare per onorare la memoria di Mandela, e per esser fedeli alla sua testimonianza e al suo messaggio di libertà e di uguaglianza, di pace e di riconciliazione, di liberazione e di solidarietà, di responsabilità e di condivisione, di universale fraternità e sororità: occorre proseguirne la lotta. * Nell’ora della morte, l’intera umanità rende omaggio a Nelson Mandela. Ma quel che conta è proseguirne la lotta: per la vita, la dignità, i diritti, la liberazione e la solidarietà di tutti gli esseri umani. La nonviolenza è in cammino”.

   

Leave a Reply