Perdersi a Viterbo

Lost in Viterbo
Article by Rachel Maas, University of Nevada, Reno. (Traduzione a seguire)
This past weekend, my roommate and I attempted to find the town of Bomarzo in order to go to the Monster Garden. After gearing up with our backpacks and snacks, buying a ticket from the Tabaccheria, and asking our helpful friend Simone for directions, we were off! The day unfortunately did not go as planned. We found the correct bus stop, but stepped onto the incorrect bus. With some broken Italian and misinterpretation, we ended up on the urban travel bus. Mixed in with a few high school students and people returning home midday from work, we decided to just wing it. We spent about an hour on a bus to nowhere and enjoyed every moment of it. We were able to see the green that Viterbo has to offer as the Spring is approaching and saw many residential areas where the students of Viterbo get off to enjoy some time at home. We attempted to speak with the driver a little and ask what where were going, but after useless attempts, we just sat back and enjoyed the ride. With the little town of Viterbo finally in view, we were relieved to be home and glad that we weren’t lost the entire day. If ever you find yourself in Viterbo with nothing to do, be sure to hop on a bus to nowhere whenever possible. It is a beautiful adventure.

Perdersi a Viterbo
Lo scorso fine settimana, io e la mia coinquilina volevamo andare a Bomarzo per visitare il Parco dei Mostri.  Dopo aver preparato i nostri zaini pieni di spuntini, dopo aver acquistato il biglietto dell’autobus in tabaccheria, e dopo aver chiesto aiuto al nostro amico Simone, sempre utile per le indicazioni, eravamo già in partenza! Ma nonostante ciò, la giornata non andò come previsto. Eravamo nella fermata giusta, ma salimmo sull’autobus sbagliato. Grazie al nostro Italiano stentato e a un po’ di interpretazione, capimmo di essere su un autobus urbano. Eravamo in compagnia di alcuni studenti delle scuole superiori e di un po’ di persone di ritorno dal lavoro ed abbiamo deciso di vedere cosa ci riservasse la giornata. Abbiamo trascorso circa un’ora su un autobus verso il nulla ma ci siamo godute ogni istante di questa avventura. Abbiamo potuto vedere tanti spazi verdi di Viterbo che non avevamo mai visto, così come alcune aree residenziali dove vivono e passano il loro pomeriggio alcuni studenti viterbesi. Prima di sederci e goderci il viaggio, tentammo di chiedere all’autista delle informazioni, ma non ottenemmo risultati, così decidemmo di goderci la corsa. Dopo un po’ si cominciava ad intravedere la piccola città di Viterbo in lontananza e fummo contente di tornare a casa.
In ogni caso, se mai vi troviate a Viterbo senza niente da fare, assicuratevi di salire su un autobus per nessun posto. Si tratta di una bella avventura.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Lazio, ok in commissione a proposte di legge su equo compenso e “riders”LEGGI TUTTO
ROMA – Passano all’esame dell’Aula due provvedimenti che ampliano le tutele per i professionisti e per i lavoratori digitali. La Commissione
Nella grande riunione dell’8 marzo a Milano, l’ex campione d’Italia dei pesi welter Dario Morello debutterà con i colori dell’OpiLEGGI TUTTO
Venerdì 8 marzo, al Superstudio Più di Milano, Dario Morello debutterà con i colori dell’Opi Since 82 nel corso della
Comuni Ricicloni, Cori al 72% di differenziataLEGGI TUTTO
CORI – Il Comune sostiene la necessità di un impianto pubblico provinciale per contrastare il monopolio privato che non consente di
Regione Lazio, firmato il protocollo d’intesa tra il dipartimento per l’informazione e l’editoria e la III commissione della Regione LazioLEGGI TUTTO
ROMA-  Si è tenuta stamattina, nella Sala Latini del Consiglio Regionale del Lazio, la conferenza stampa di presentazione del protocollo
Imprese, Unindustria: “Industria 4.0 strada maestra per far crescere Pmi”LEGGI TUTTO
ROMA-  Si è svolto oggi presso la sede romana di Unindustria, l’incontro “Impresa 4.0, Germania – Italia, esperienze a confronto”
Spes Alberobello: inizia uno spumeggiante 2019 all’insegna delle due ruote per tutte le etàLEGGI TUTTO
L’Hotel Sovrano di Alberobello ha tenuto a battesimo di recente la presentazione della Spes Alberobello per l’anno solare 2019.  
Forza Italia: “Augurio di pronta guarigione al sindaco di Fabrica ScarnatiLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dal Coordinamento Provinciale di Forza Italia di Viterbo e pubblichiamo: “L’intero Coordinamento Provinciale, il Vice Coordinatore Regionale Senatore
Corsi di attività fisica per pazienti diabetici, presso la palestra del Liceo “Mariano Buratti”LEGGI TUTTO
VITERBO – “Fitness della salute ed esercizio fisico come farmaco, il movimento come terapia. Prevenzione e cura con l’esercizio fisico”.
Pittura emozionale, una mostra al Centro Polivalente di RonciglioneLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – RONCIGLIONE ( Viterbo) – “A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per
“Il verso giusto”, a Sutri una manifestazione di protesta contro la nuova viabilita’. Sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
SUTRI ( Viterbo) – Riceviamo dal Comitato Cittadini Commercianti “Il verso giusto” e pubblichiamo: “Sutri si mobilita e scende in