Pistoia: un cane salva il suo “amico” a quattro zampe caduto in un fiume

Pistoia – Una storia di amicizia e di coraggio. Ma i protagonisti di questa avventura non sono uomini, ma due cani. E’ successo a Pistoia il 23 dicembre scorso. Unopastore-tedesco dei due cani, il più anziano, è caduto nel fiume e se l’altro cagnolino non fosse intervenuto attirando l’attenzione dei passati, in particolare di una donna, il cane sarebbe sicuramente morto. Il piccolo cagnolino, Luchy,

infatti, è rimasto tutto il tempo fermo al bordo della strada, dove si trovava al di sotto, caduto dal dirupo ed incastrato nel fiume, il suo amico Toby, un pastore tedesco intrappolato nel fiume. Una donna era passata la mattina facendo caso a Toby, ma non pensandoci più di tanto. Ripassando nella medesina strada nel pomeriggio e trovando immobile, nello stesso punto in cui lo aveva visto la mattina, il cagnolino, si è insospettita. Ha, quindi, fermato l’auto ed è scesa per controllare, vedendo così il cane intrappolato nel fiume. Ha chiamato subito l’Enpa ed i Vigili del Fuoco che si sono calati nel dirupo salvando il cane. Per fortuna il pastore tedesco, portato da un veterinario, sta bene, ma data l’azianità ed il sovrappeso, sicuramente non sarebbe riuscito da solo a salvarsi. I due cani, entrambi microchippati, sono stati riconsegnati ai loro padroni. Allontanandosi dal giardino di casa i due “amici” si erano persi. Ma, fortunatamente, la storia ha avuto questa volta un lieto fine.

   

Leave a Reply