Università Unimarconi

Poggio Catino, offende i carabinieri davanti agli amici: denunciato

POGGIO CATINO- Con l’arrivo della stagione estiva e la fine dell’anno scolastico, sono iniziati gli eventi eno-gastronomici e folcloristici. Uno dei primi per ordine cronologico è sicuramente quello svoltosi a Poggio Catino, dove alcuni giorni fa, si è tenuta la tradizionale “Festa delle Cantine”.
Per tale ricorrenza, al fine di regolamentare i festeggiamenti, era stata emessa un’apposita ordinanza sindacale che autorizzava i responsabili dell’organizzazione allo svolgimento delle attività ludiche fino alle ore 01:00 del giorno successivo.
Tuttavia, per alcuni giovani partecipanti, la festa è continuata ben oltre tale orario tanto che alcuni residenti, evidentemente infastiditi dai rumori, sono stati costretti a contattare la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto a cui chiedevano un immediato intervento volto a porre fine agli schiamazzi per ritrovare il riposo notturno.
Ricevuta la segnalazione, l’operatore di turno ha inviato sul posto i militari della Stazione Carabinieri di Casperia, i quali, giunti nella località segnalata, individuavano un giovane 30enne che veniva invitato ad abbassare il tono della voce. Egli, palesemente contrariato, piuttosto che calmarsi, alla presenza di altre persone, ha però iniziato ad offendere i militari operanti per poi allontanarsi.
I Carabinieri, identificato l’interessato, lo hanno così deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Rieti e dovrà ora rispondere del reato di oltraggio a pubblico ufficiale.
Si dà atto, come di consueto, che il procedimento è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE